I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

2019

Il consiglio di sorveglianza del Gruppo BMW ha nominato Oliver Zipse nuovo amministratore delegato in sostituzione di Harald Krüger. Zipse, già responsabile della produzione del costruttore bavarese, ha assunto l’incarico il 16 agosto. Zipse entra in BMW  nel 1991 e da allora ha scalato le gerarchie aziendali assumendo incarichi di crescente responsabilità, tra cui la direzione dello stabilimento della Mini a Oxford e il ruolo di vice presidente della pianificazione aziendale e della strategia di prodotto, per arrivare all’ultimo ruolo di capo delle attività produttive.

L’Acea (Associazione europea dei produttori di automobili) ha annunciato la nomina di Eric-Mark Huitema come nuovo direttore generale, con effetto dal 1 ° ottobre. Huitema succede a Erik Jonnaert, che si dimette da segretario generale dopo sei anni alla guida dell’associazione. Huitema (55) cittadino olandese, proviene da IBM dove ha ricoperto il ruolo di leader della divisione Global Smarter Transportation.

Ford Motor Company ha annunciato che Steven Armstrong, attualmente presidente di Ford Europe, è stato nominato presidente della joint venture Changan Ford in Cina. Armstrong succede a Nigel Harris, che ha deciso di ritirarsi dalla Ford alla fine del 2019 dopo 34 anni di servizio in azienda. Armstrong (55) riporta al presidente e Ceo di Ford China, Anning Chen. ≠ L’Ad di Nissan, Hiroto Saikawa,  si è dimesso. Lo ha annunciato il presidente della Casa automobilistica giapponese Yasushi Kimura. L’attuale direttore operativo del gruppo, Yasuhiro Yamauchi, assume a interim gli incarichi di Saikawa in attesa che venga scelto il suo successore. ≠ Novità alla direzione commerciale di Peugeot Automobili Italia. Rocco Scocozza è il nuovo direttore vendite al posto di Severino Rea che, per motivi personali, ha deciso di intraprendere un’altra strada professionale. ≠ Andrea Marcante, fino al 31 agosto direttore di Area Nord Est all’interno della direzione vendite di Renault Italia, è nominato direttore vendite di Renault Italia in sostituzione di Luciano Iengo che intraprende la carriera internazionale. Andrea Marcante riporta a Xavier Martinet, direttore generale di Renault Italia ed entra a far parte del Comitato di direzione di Renault Italia. Luciano Iengo, da gennaio 2015 direttore vendite di Renault Italia, è nominato direttore vendite e marketing della Regione Eurasia all’interno del Gruppo Renault. Riporta a Thierry Braems, vice-presidente vendite e marketing della Regione Eurasia. ≠ Silvio Pietro Angori, Ad di Pininfarina, è il nuovo presidente del Gruppo carrozzieri e progettisti dell’Anfia per il triennio 2019-2021. Gianluca Forneris di Cecomp e Giorgio Gaberini di Italdesign, che ha chiuso il suo mandato di presidente, affiancheranno Angori nel ruolo di vicepresidenti del Gruppo. ≠ Mazda Motor Italia ha annunciato la nomina, dal 1° di agosto, di Severino Rea quale nuovo direttore vendite. ≠ L’austriaco Fabian Simmer (36) è il nuovo responsabile globale per la comunicazione prodotto e eventi di Seat. Sostituisce Roberto Toro passato alla filiale italiana di Amazon. ≠ Dal 1° settembre, João Miguel Leandro è il nuovo direttore generale di RCI Bank and Services, in sostituzione di Bruno Kintziger che è andato in pensione. ≠ Daniel Weissland, attuale Ceo di Volkswagen Group Canada, dal 1° settembre è a capo di Audi of America, in sostituzione di Mark del Rosso che ha dato le dimissioni, mentre Cian O’Brien, presidente ad interim di Audi America dallo scorso maggio, rimane Coo, con Lorie-Ann Roxburg che diventa Ceo ad interim del Gruppo Volkswagen in Canada. Sempre in Canada, Marc Guentermann, direttore senior post-vendita per il marchio Volkswagen, è, ad interim, responsabile del marchio anche in Canada. ≠ Michael Lohsheller, direttore generale di Opel Vauxhall, è divenuto membro del direttorio di Groupe Psa, al posto di Jean-Christophe Quémard, direttore Medio Oriente e Africa, che resta membro del Comitato esecutivo globale. ≠  Siljia Pieh, già Cfo e responsabile del prodotto Autonomous Intelligent Driving GmbH controllata da Audi AG, è dal 1° agosto la nuova responsabile della strategia della divisione Volkswagen Commercial Vehicles Brand, in sostituzione di Lars Krausse che continuerà la gestione del prodotto, ma sarà anche impegnato nello sviluppo dei nuovi modelli che nasceranno dalla JV con Ford. ≠ Il responsabile del design di Infiniti, Karim Habib, ha lasciato la sua posizione per intraprendere nuove opportunità, al suo posto dal 1° settembre è subentrato Taisuke Nakamura. ≠ Gaby Luise Wuest è stata promossa da responsabile del mercato Cina a presidente di Audi China al posto di Thomas Owsianski che si trasferirà in Argentina nella posizione di Ceo di Audi. ≠ Andrea Arzà è alla guida ad interim, sino al prossimo dicembre, di Assoliquidi (associazione di Federchimica di cui fanno parte le aziende che distribuiscono Gpl e Gnl). ≠ Arianna Huffington e Matt Cohler hanno lasciato il CdA di Uber. ≠ Alfonso Sancha, già vicepresidente acquisti di Volkswagen Cina e direttore acquisti parti metalliche del Gruppo Volkswagen, è stato nominato nuovo vicepresidente di Seat con responsabilità per gli acquisti a partire dal 1° settembre. Sancha succede a Klaus Ziegler, membro del comitato esecutivo dell’azienda, che diventa direttore globale acquisti per il settore connettività, mobilità elettrica e sistemi di assistenza alla guida per il Gruppo Volkswagen. ≠ Cambiamenti in Bridgestone dal 16 settembre: Paolo Ferrari, già executive vice president ed executive officer di Bridgestone Corporation, Ceo e president di Bridgestone Emea e Chairman del board di Bridgestone Americas, ha assunto anche il ruolo di G-Chief digital strategicofficer; Laurend Dartoux già Chief strategy and marketing officer di Bridgestone Emea e corporate officer di Bridgestone Corporation ha assunto la posizione di Chief operating officer conservando i suoi precedenti ruoli; Emilio Tiberio già Chief technology officer di Bridgestone Emea e corporate officer di Bridgestone Corporation ha assunto anche la responsabilità del comparto per quality & enviroment health and safety e regulatory & public affairs; Astrid Rahn, Chief financial officer di Bridgestone Emea, ha assunto anche la responsabilità del reparto I.T.; Riccardo Cichi, Chief sales officer di Bridgestone Emea integra la responsabilità della divisione consumer and commercial product planning all’interno del suo attuale ruolo. ≠ Avis Budget Group ha nominato Keith Rankin presidente della regione internazionale, che include Europa, Medio Oriente, Africa, Asia, Australia e Nuova Zelanda.

Soddisfazione del cliente, cosa c’è davvero oltre le parole

Lo show-room appartiene alla Filiale di un marchio Premium, molto Premium. Il cliente è un 50enne dinamico e curioso: quando il consulente all’acquisto con cui sta parlando si allontana per un paio di minuti, comincia a guardarsi intorno, fino a che il suo sguardo non cade su un foglio che contiene un testo di 21 righe. Il testo comincia con un generico “Spett. Cliente”, e prosegue informando il generico e spettabile cliente che gli verrà inviato, da una società di sondaggi, un questionario sulla sua soddisfazione con cui lo si inviterà a esprimere un giudizio sull’esperienza di acquisto vissuta presso la suddetta Filiale. Segue quindi l’elenco delle domande “per noi fondamentali” – cioè a dire: rispondi a queste, il resto non ci interessa. Le domande “fondamentali” sono 3: la prima riguarda la soddisfazione complessiva circa il venditore che ha seguito il cliente nel processo di acquisto; la seconda riguarda il test drive; la terza vuol sapere se il cliente, dal momento dell’acquisto, è stato ricontattato per conoscere la sua soddisfazione per l’acquisto. Ognuna delle domande reca in calce, ben evidenziata, la dicitura “Risposta a noi necessaria”, seguita da: “Pienamente soddisfatto” nel primo caso, “Il test drive mi è stato offerto/proposto dalla Concessionaria” nel secondo caso, “Sì” nel terzo caso.
Le “risposte suggerite”, si specifica, sarebbero gradite. Il testo si conclude con l’invito a inviare una email di conferma dell’avvenuta risposta al sondaggio. E no, l’auspicabile “grazie” finale non c’è. Il cliente fotografa il foglio con il suo smartphone - richiesto del motivo per il quale lo abbia fatto, spiegherà poi: “Per avere la certezza di aver letto quelle righe, quando sarei tornato a casa. Senza quella prova avrei fatto fatica a crederlo possibile”.

Leggi tutto...