I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

  5 mesi 2020 5 mesi 2019 Diff. % Mag. 2020 Mag. 2019 Diff. %
Austria 86.111 143.380 -39,94 20.211 30.574 -33,89
Belgio 167.464 260.444 -35,70 34.752 51.081 -31,97
Bulgaria 7.878 15.068 -47,72 1.127 3.641 -69,05
Cipro 3.966 5.395 -26,49 791 1.120 -29,38
Croazia 13.255 29.984 -55,79 2.177 9.161 -76,24
Danimarca 70.488 101.512 -30,56 11.432 19.070 -40,05
Estonia 7.531 11.509 -34,56 1.060 2.801 -62,16
Finlandia 39.362 49.741 -20,87 5.110 10.891 -53,08
Francia 481.986 935.478 -48,48 96.310 193.948 -50,34
Germania 990.350 1.523.769 -35,01 168.148 332.962 -49,50
Grecia 28.321 52.424 -45,98 4.497 13.832 -67,49
Irlanda 51.896 79.350 -34,60 1.746 6.320 -72,37
Italia 451.366 910.872 -50,45 99.711 197.881 -49,61
Lettonia 5.297 7.873 -32,72 744 1.768 -57,92
Lituania 14.147 18.854 -24,97 2.041 4.218 -51,61
Lussemburgo 16.145 25.934 -37,75 3.041 5.415 -43,84
Paesi Bassi 133.235 184.753 -27,88 14.934 36.601 -59,20
Polonia 144.024 233.282 -38,26 21.149 47.094 -55,09
Portogallo 53.772 103.290 -47,94 5.741 22.724 -74,74
Repubblica Ceca 74.258 106.596 -30,34 13.385 24.059 -44,37
Romania 39.455 57.538 -31,43 7.155 13.011 -45,01
Slovacchia 26.513 42.679 -37,88 4.123 9.888 -58,30
Slovenia 21.440 34.155 -37,23 5.086 7.447 -31,70
Spagna 257.202 561.930 -54,23 34.337 125.623 -72,67
Svezia 100.938 136.052 -25,81 15.881 31.919 -50,25
Ungheria 45.315 60.966 -25,67 6.472 14.210 -54,45
Unione Europea (UE) 3.331.715 5.692.828 -41,48 581.161 1.217.259 -52,26
EU14* 2.928.636 5.068.929 -42,22 515.851 1.078.841 -52,18
EU12 403.079 623.899 -35,39 65.310 138.418 -52,82
Islanda 3.369 5.930 -43,19 516 2.013 -74,37
Norvegia 47.781 62.857 -23,98 7.998 13.117 -39,03
Svizzera 78.724 128.745 -38,85 13.890 28.060 -50,50
EFTA 129.874 197.532 -34,25 22.404 43.190 -48,13
Gran Bretagna 508.125 1.045.824 -51,41 20.247 183.724 -88,98
Totale EU + EFTA + GB 3.969.714 6.936.184 -42,77 623.812 1.444.173 -56,80
             
*i dati di Malta non sono attualmente disponibili            
Dati al 17/06/2020            

È rivoluzione se la fa il popolo, altrimenti è colpo di Stato

Quale lezione utile si può trarre dalla brutta storia della Superlega europea di calcio? Che senza il coinvolgimento del popolo (gli utenti, nel caso) una rivoluzione non solo non è tale, ma nemmeno riesce – un colpo di Stato fallito, al più. Che ai tempi della iper-comunicazione, la linea sottile che separa il successo di un’iniziativa dal suo fallimento è costituita anche dalla giusta comunicazione (trasparente, fatta a tempo, inclusiva). Che l’utente, il consumatore, infine: il cliente, non sempre è soltanto pecora che paga e tace, e che quando si afferma che oggi guida il cliente, è necessario avere l’accortezza di capire che è davvero così, e agire quindi di conseguenza. Certo: parliamo di calcio, forse l’ultimo terreno sul quale il popolo è disposto a fare la rivoluzione; e parliamo di un’iniziativa che ha avuto la capacità di scontentare tutti, in tutto il mondo e a tutti i livelli, con l’esclusione di 12 consigli di amministrazione (e solo per qualche giorno: la retromarcia di alcuni di essi è stata pressoché immediata); e parliamo comunque di interessi miliardari in ballo che viaggiano ben al di sopra delle teste dei clienti del calcio. Ma ci piace pensare che è dal basso che sia davvero partita la spinta contro-rivoluzionaria, e che l’emorragia dei partecipanti al tentato colpo di Stato sia cominciata grazie alla reazione, di pancia e di cuore, del popolo tradito. 

Leggi tutto...