I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

  12 mesi 2018 12 mesi 2017 Diff. % Dic. 2018 Dic. 2017 Diff. %
Austria 341.068 353.320 -3,47 19.193 25.651 -25,18
Belgio 549.632 546.558 0,56 23.197 28.072 -17,37
Bulgaria 34.332 31.244 9,88 2.559 3.064 -16,48
Cipro 12.956 13.080 -0,95 675 713 -5,33
Croazia 59.856 50.412 18,73 2.349 2.024 16,06
Danimarca 218.565 221.838 -1,48 13.913 16.516 -15,76
Estonia 25.387 24.494 3,65 1.113 1.463 -23,92
Finlandia 120.499 118.587 1,61 6.159 8.069 -23,67
Francia 2.173.481 2.110.748 2,97 165.390 193.372 -14,47
Germania 3.435.778 3.441.262 -0,16 237.058 253.950 -6,65
Gran Bretagna 2.367.147 2.540.617 -6,83 144.089 152.473 -5,50
Grecia 103.431 88.083 17,42 5.337 5.396 -1,09
Irlanda 125.557 131.332 -4,40 142 159 -10,69
Italia 1.910.025 1.971.345 -3,11 124.078 121.689 1,96
Lettonia 16.879 16.692 1,12 1.071 1.299 -17,55
Lituania** 32.447 25.867 25,44 2.455 1.967 24,81
Lussemburgo 52.811 52.775 0,07 2.615 2.844 -8,05
Paesi Bassi 443.812 414.306 7,12 20.028 17.365 15,34
Polonia 531.889 486.352 9,36 45.390 48.011 -5,46
Portogallo 228.290 222.129 2,77 16.157 17.053 -5,25
Repubblica Ceca 261.437 271.595 -3,74 14.666 19.967 -26,55
Romania 130.919 106.387 23,06 9.285 8.271 12,26
Slovacchia 98.080 96.085 2,08 5.965 8.029 -25,71
Slovenia 72.835 70.892 2,74 3.643 4.039 -9,80
Spagna 1.321.438 1.234.932 7,00 99.291 102.944 -3,55
Svezia 353.729 379.393 -6,76 23.000 34.958 -34,21
Ungheria 136.594 116.265 17,49 9.685 10.832 -10,59
Unione Europea* 15.158.874 15.136.590 0,15 998.503 1.090.190 -8,41
EU15 13.745.263 13.827.225 -0,59 899.647 980.511 -8,25
EU12 1.413.611 1.309.365 7,96 98.856 109.679 -9,87
Islanda 17.967 21.287 -15,60 481 886 -45,71
Norvegia 147.929 158.650 -6,76 12.461 16.077 -22,49
Svizzera 299.716 314.028 -4,56 27.539 31.072 -11,37
EFTA 465.612 493.965 -5,74 40.481 48.035 -15,73
Totale EU + EFTA 15.624.486 15.630.555 -0,04 1.038.984 1.138.225 -8,72
             
*i dati di Malta non sono attualmente disponibili      
**stime            
Fonte: National Automobile Manufacturers' Association - Dati al 16/01/2019      

Il terzo lato del triangolo, il nostro convitato di pietra

Francesco è un insegnante e abita a Roma. Oggi ha deciso di andare al lavoro in centro senza prendere l’auto. Prende la bicicletta, perché “è il mezzo migliore per mantenere il distanziamento sociale, mi tiene in forma, è economica e, soprattutto, non inquina”.
Vediamo Francesco in bici: pedala su piste ciclabili che finiscono nel nulla, o su una scalinata, o contro un cavalcavia, o dentro il Tevere. Lo vediamo abbandonare la bici e optare per l’autobus: attende alla fermata per dieci minuti, un quarto d’ora, mezz’ora: inutilmente. Rinuncia, e opta per il car-sharing. Vediamo Francesco trafficare con lo smartphone solo per scoprire che la zona in cui si trova non è coperta dal servizio. Conclusione: “Basta, non possiamo ripartire se non cambiamo la mobilità delle nostre città”, dice Francesco, che poi indossa una maschera antigas e si avvia a piedi per le strade di Roma.
Tutto questo lo vediamo in un video, “2020 – Odissea della mobilità”, realizzato e lanciato da Greenpeace Italia in occasione della settimana della mobilità per “mostrare le difficoltà che vive quotidianamente chi cerca di muoversi all’interno della propria città”. 
Paradossale: è uno spot per l’automobile di proprietà. Affermazione cinica, ma tant’è: l’automobile forse non emoziona più come una volta, ma se ancora ha a che fare con la libertà, è proprio con la libertà di trovarla e usarla quando si vuole che ha a che fare. La nostra automobile. A Roma, certamente; e in tante altre città meno attente a sé e a chi le abita di questa Italia che viaggia a più velocità – una lenta, una molto lenta, un’altra praticamente ferma, e non soltanto perché siamo nel tempo dell’emergenza sanitaria.

Leggi tutto...