I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

 

  2 mesi 2018 2 mesi 2017 Diff. % Feb. 2018 Feb. 2017 Diff. %
Austria 55.067 51.663 6,59 26.499 25.311 4,69
Belgio 107.126 103.643 3,36 50.257 51.942 -3,24
Bulgaria 5.024 3.602 39,48 2.559 1.800 42,17
Cipro 2.283 2.230 2,38 1.083 987 9,73
Croazia 7.573 5.429 39,49 3.844 2.618 46,83
Danimarca 37.197 37.163 0,09 17.280 17.628 -1,97
Estonia 4.354 3.552 22,58 1.907 1.573 21,23
Finlandia 22.688 21.912 3,54 9.106 9.168 -0,68
Francia 325.739 314.920 3,44 168.893 161.874 4,34
Germania 531.178 485.001 9,52 261.749 243.602 7,45
Gran Bretagna 244.420 257.679 -5,15 80.805 83.115 -2,78
Grecia 15.723 11.652 34,94 6.838 5.192 31,70
Irlanda 54.131 56.092 -3,50 17.069 17.089 -0,12
Italia 359.907 356.384 0,99 181.734 184.350 -1,42
Lettonia 2.783 2.622 6,14 1.254 1.177 6,54
Lituania 3.716 3.471 7,06 1.605 1.642 -2,25
Lussemburgo 8.917 8.150 9,41 4.565 4.042 12,94
Paesi Bassi 94.220 83.107 13,37 35.410 31.986 10,70
Polonia 88.216 76.503 15,31 42.135 38.427 9,65
Portogallo 35.278 33.889 4,10 20.773 18.861 10,14
Repubblica Ceca 43.420 41.273 5,20 20.201 20.455 -1,24
Romania 20.521 15.361 33,59 8.777 8.302 5,72
Slovacchia 15.793 13.776 14,64 7.743 8.366 -7,45
Slovenia 12.504 12.152 2,90 5.659 5.680 -0,37
Spagna 212.135 182.311 16,36 110.474 97.796 12,96
Svezia 50.191 51.017 -1,62 27.211 27.735 -1,89
Ungheria 18.861 14.423 30,77 9.967 8.003 24,54
Unione Europea* 2.378.965 2.248.977 5,78 1.125.397 1.078.721 4,33
EU15 2.153.917 2.054.583 4,83 1.018.663 979.691 3,98
EU12 225.048 194.394 15,77 106.734 99.030 7,78
Islanda 2.783 2.575 8,08 1.159 1.341 -13,57
Norvegia 19.398 24.843 -21,92 10.191 11.788 -13,55
Svizzera 43.963 42.260 4,03 22.292 22.809 -2,27
EFTA 66.144 69.678 -5,07 33.642 35.938 -6,39
Totale EU + EFTA 2.445.109 2.318.655 5,45 1.159.039 1.114.659 3,98

Concessionari ad un bivio, non solo nel business

Federauto ha dunque scelto di procedere secondo consuetudine e ha eletto un uomo di apparato, Adolfo De Stefani Cosentino, quale suo nuovo presidente. Contestualmente, la Federazione dei Concessionari ha annunciato di aver “varato il processo di evoluzione” che la porterà “verso un nuovo assetto organizzativo in sinergia con la struttura centrale e territoriale della Confcommercio”. Ha affermato che “intende rafforzare l’azione sindacale di rappresentanza a difesa delle imprese concessionarie in una fase storica delicata e densa di trasformazioni, che chiama in causa l’interesse dei Dealer a prescindere dalla loro dimensione”. Ha informato che le cariche sociali sono state rinnovate: i vice-presidenti saranno Francesco Ascani, Cesare De Lorenzi, Gianandrea Ferrajoli e Maurizio Spera, mentre nel nuovo Comitato Esecutivo entrano a far parte anche Roberto Bolciaghi e Marco Oetiker. Resta inoltre aperta “la possibilità di procedere ad ulteriori nomine nell’ambito del Comitato Esecutivo”. Prime parole post-elezione da parte del neo-presidente De Stefani Cosentino, al netto dei ringraziamenti: “Ci aspetta un lavoro molto impegnativo in cui sarà importante lo spirito di squadra. Abbiamo davanti a noi sfide ineludibili su cui la nostra categoria deve giocare una partita in prima linea. Questo a partire dal tema dei futuri rapporti contrattuali con le Case rappresentate, passando per temi altrettanto importanti quali l’effetto disintermediativo svolto da altri player del mercato, l’evoluzione della mobilità e la fiscalità specifica dell’automotive”.

Leggi tutto...