I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

  2 mesi 2017 2 mesi 2016 Diff. % Feb. 2017 Feb. 2016 Diff. %
Austria 51.663 46.514 11,07 25.311 22.495 12,52
Belgio 103.643 94.033 10,22 51.942 49.707 4,50
Bulgaria 3.602 3.169 13,66 1.800 1.661 8,37
Croazia 5.401 4.719 14,45 2.591 2.448 5,84
Cipro 2.230 1.948 14,48 987 883 11,78
Repubblica Ceca 41.273 36.799 12,16 20.455 19.299 5,99
Danimarca 37.162 31.381 18,42 17.628 14.946 17,94
Estonia 3.637 3.407 6,75 1.611 1.622 -0,68
Finlandia 21.906 21.460 2,08 9.164 9.666 -5,19
Francia 314.920 305.128 3,21 161.874 166.728 -2,91
Germania 485.001 468.511 3,52 243.602 250.146 -2,62
Grecia 11.652 9.010 29,32 5.192 3.310 56,86
Ungheria 14.418 12.195 18,23 8.000 6.627 20,72
Irlanda 56.062 61.295 -8,54 17.085 21.578 -20,82
Italia 355.656 328.949 8,12 183.777 173.098 6,17
Lettonia 2.622 2.336 12,24 1.177 1.247 -5,61
Lituania 3.471 2.968 16,95 1.642 1.408 16,62
Lussemburgo 8.150 7.925 2,84 4.042 4.448 -9,13
Paesi Bassi 83.865 68.639 22,18 32.329 28.097 15,06
Polonia 76.503 65.459 16,87 38.427 33.663 14,15
Portogallo 33.889 31.969 6,01 18.860 18.029 4,61
Romania 15.361 10.899 40,94 8.302 5.099 62,82
Slovacchia 12.776 12.200 4,72 8.366 6.727 24,36
Slovenia 12.152 10.585 14,80 5.680 4.762 19,28
Spagna 182.311 173.983 4,79 97.796 97.649 0,15
Svezia 51.017 48.517 5,15 27.735 26.869 3,22
Gran Bretagna 257.679 253.073 1,82 83.115 83.395 -0,34
EU28* 2.248.040 2.117.071 6,19 1.078.503 1.055.602 2,17
EU15 2.054.594 1.950.387 5,34 979.465 970.156 0,96
EU12 193.446 166.684 16,06 99.038 85.446 15,91
Islanda 2.574 2.257 14,05 1.343 1.044 28,64
Norvegia 24.843 23.213 7,02 11.788 12.222 -3,55
Svizzera 42.260 42.858 -1,40 22.809 22.653 0,69
EFTA 69.677 68.328 1,97 35.940 35.919 0,06
Totale EU + EFTA 2.317.717 2.185.399 6,05 1.114.443 1.091.521 2,10
*i dati di Malta non sono attualmente disponibili      
Fonte: ACEA - Dati al 16/03/2017            

Interlocutore cercasi: la missione (impossibile?) di Unrae

Dunque Michele Crisci è stato confermato per un anno alla presidenza di Unrae, così come sono stati confermati anche tutti gli organi direttivi dell’Associazione. Per il ruolo di Direttore generale, rimasto vacante per alcuni mesi dopo l’uscita di scena di Romano Valente, è stato scelto Andrea Cardinali. Un atto-svolta significativo, considerato che il percorso professionale del nuovo Direttore, di tutto prestigio, si è snodato, con incarichi e responsabilità via via sempre più crescenti, attraverso aziende come Ge Capital Fleet Services, Hertz Rent-A-Car, Ing Car Lease Italia, Alphabet Italia, e lo ha portato anche a guidare, dapprima come vicepresidente e poi come presidente, l’Aniasa, associazione che rappresenta le imprese che svolgono attività di noleggio veicoli, car sharing e servizi collegati alla mobilità.
“La carriera di Andrea – queste le parole di Crisci - è perfettamente in linea con le nuove tendenze di mobilità dell’industria, e dunque con le esigenze di Unrae: unitamente alla storia della nostra associazione e al percorso fin qui fatto, è ancor più una garanzia per i traguardi futuri da perseguire nell’interesse delle associate e del comparto tutto”.
Non un professionista cresciuto all’interno di una o l’altra tra le Case, come era fin qui stata abitudine, ma un professionista che conosce, ed è in grado di maneggiare, la materia di cui è fatto oggi, sempre di più, il mercato. Noleggio, car sharing, servizi collegati alla mobilità: il mercato chiede, la rappresentanza delle Case estere risponde a tono – e chissà quale è il pensiero recondito di un’altra rappresentanza, quella dei Concessionari che da qualche tempo stanno dando segno di una certa insofferenza di fronte alle politiche adottate dalle Case circa le condizioni di vendita del prodotto alle società di noleggio.

Leggi tutto...