I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

31 ottobre - Massimo Nalli, attuale direttore generale, sarà dal primo novembre il nuovo presidente di Suzuki Italia SpA, filiale della multinazionale di Hammamtsu che commercializza auto, moto e motori marini sul territorio nazionale.

30 ottobre - Seat ha confermato, nonostante i problemi che la Catalogna sta avendo con la Spagna per il suo tentativo di secessione, che la sua sede legale rimarrà a Martorell, l’impianto catalano in grado di sfornare 3mila auto al giorno.

27 ottobre - Lamborghini ha festeggiato il traguardo delle 7.000 unità prodotte della sua Aventador, non solo c’è da registrare anche il successo delle 9.000 Huracan in tre anni dal lancio. Per la prima volta un produttore di seggiolini per auto ha inserito un sistema airbag nei sistemi di ritenuta per bambini, il dispositivo è adatto a ospitare bambini da 61 a 105 centimetri con età media da 0 a 4 anni ed entra in azione per proteggere collo e testa dei più piccoli in caso di forti decelerazioni da impatto.

26 ottobre - Secondo una ricerca condotta da AsConAuto, il successo dell’auto elettrica potrebbe mettere a rischio in Italia 100mila aziende della filiera per un totale di 500.000 posti di lavoro.

25 ottobre - Kumar Galhotra, attuale responsabile del marchio Lincoln, ha acquisito anche la guida del marketing globale di Ford, mentre a Linda Cash va invece la responsabilità per la Qualità e il Lancio Nuovi Modelli in sostituzione di Bennie Fowler che ha raggiunto la pensione, a sua volta Dale Wishnousky ha preso il posto della Cash alla guida di Manufactoring Ford of Europe. Sempre in Ford, Birgit Behrendt è il nuovo responsabile di Joint Ventures, Alliances e Commercial Affairs di Ford Europe, Lisa Drake, invece guiderà le divisioni Global Powertrain Purchasing e Global Purchasing Operations, mentre Kiersten Robinson, attuale direttore risorse umane del settore marketing mondo di Ford Motor Company assumerà ad interim anche la responsabilità delle HR di Ford Motor Company al posto di Felicia Fields (che va in pensione) e infine, Bob Shanks, vice presidente e direttore finanziario di FMC, prenderà l’incarico di vice presidente Strategia Mondo.

23 ottobre - Aston Martin si prepara a entrare nel mercato immobiliare con la costruzione a Miami di un grattacielo che porterà il nome e avrà lo stile del brand inglese, i 31 appartamenti di super lusso saranno costruiti dalla G&G Business Development che ha stretto con la Casa di Gaydon una partnership per portare a termine i 66 piani della Aston Martin Residences. Luca de Meo, presidente di Seat, ha ricevuto il prestigioso premio Alumnus of the Year dell’Università Bocconi, università nella quale il manager si è laureato. Daniela Gerd tom Markotten è il nuovo amministratore delegato di Moovel, la società del gruppo Daimler che si occupa dei software e delle soluzioni digitali per la mobilità.

20 ottobre - Bosch porterà al debutto nell’edizione 2017 della Professional Motorsport World Expo, il suo Collision Avoidance System3, un sistema anticollisione come quelli utilizzati dalle auto di produzione, specificamente progettato per l’utilizzo su auto da corsa.

19 ottobre - A quanto pare una Lexus RX autonoma, allestita da Apple, è stata avvistata nella Bay Area di San Francisco intenta a percorrere un tratto di strada pubblica, si tratta di una applicazione del progetto “Titan” del marchio di Cupertino che avrebbe cambiato strategia, passando dalla volontà di sviluppare un intero veicolo AV verso l’impegno più generale di sviluppare sistemi di guida autonoma escludendo la componente auto.

18 ottobre - Da gennaio 2018, le auto cinesi dovranno dotarsi obbligatoriamente del controllo di elettronico di stabilità (ESC), adeguandosi alle normative mondiali. Volkswagen sta preparando la sua offensiva per i mercati cinese e indiano progettando una serie di veicoli economici con prezzi tra i 5.000 e gli 8.000 euro che dovrebbero arrivare in strada nei Paesi emergenti a partire dal 2020.

17 ottobre - In calo il mercato auto in Europa (28 Paesi più Efta) a settembre, le immatricolazioni sono  state 1.466.336, il 2% in meno rispetto allo stesso mese dello mese del 2016, mentre nei nove mesi sono state vendute 12.026.194 (+3,6% rispetto allo stesso periodo del 2016). In questo contesto il Gruppo Fca registra un -1% rispetto allo stesso mese del 2016, mentre la sua quota nel mercato continentale rimane del 6,1%, vendendo in totale, nei primi nove mesi dell’anno 831.250 unità (+8,2% rispetto ai primi 9 mesi del 2016). Daimler ha reso indipendente la divisione Mercedes-Benz Cars e Vans (che comprende anche i brand Smart e Brabus) come aveva già fatto per la divisione Daimler Trucks & Buses, tutto questo “nell’ottica di rafforzare la futura redditività delle unità aziendali e sfruttare meglio il potenziale di crescita e guadagno nei diversi mercati”, afferma una nota di Daimler. Secondo una ricerca realizzata dalla The Boston Consulting Group, l’utilizzo delle auto a guida autonoma va gestito con cura, poiché una diffusione senza controllo di questo tipo di vetture potrebbe portare a un incremento di traffico nei centri urbani a causa delle logiche stesse di funzionamento di tali veicoli, lasciati ad esempio a circolare da soli in cerca di posteggio o utilizzati vuoti per svolgere commissioni che oggi vengono effettuate a piedi o in bicicletta. La sentenza numero 535/2017 del Tribunale di Belluno ha stabilito che i controlli di velocità effettuati con apparecchi a bordo di pattuglie in movimento devono essere segnalati come avviene con i normali Autovelox mobili posizionati a bordo strada.

16 ottobre - Secondo Bloomberg, le prossime Mini potrebbero essere costruite in Cina grazie a una joint venture che BMW sta studiando con il costruttore Great Wall, precisando che i modelli saranno anche esportati all’estero, ma non in Europa.

13 ottobre - Ford ha avviato la produzione della nuova EcoSport presso il suo stabilimento di Craiova in Romania, lo stesso dove già si produce il pluripremiato motore EcoBoost 1.0, da qui usciranno tutte le nuove EcoSport destinate al mercato europeo (Russia esclusa) e per altri 56 Paesi di 4 differenti continenti, tra cui il Regno Unito, la Nuova Caledonia (Oceania), il Turkmenistan e il Sud Africa. Volkswagen ha raggiunto per la prima volta a settembre, il record di consegne in un solo mese di 1 milione di veicoli, facendo salire le consegne a livello globale del 6,6% rispetto allo stesso mese del 2016 con 1,01 milioni di veicoli nonostante il calo in Germania del 3,3% (107.000 auto vendute), mentre hanno spinto il mercato cinese e l’arrivo dei nuovi Suv. Con 7.194 vendite totali, di cui 636 veicoli commerciali e 6.558 vetture, Nissan ha conquistato una quota di mercato complessiva in Italia del 3,91%, di cui il 3,93% per le autovetture, suddivisa a sua volta per il 2,7% di vendite ai privati, vendite ad aziende per il 4% e ai noleggi per il 7,1%, con un incremento generale dell’1,2% rispetto a settembre 2016. Citroën ha registrato una crescita significativa nei primi nove mesi dell’anno, facendo segnare +26,5%, in particolare aumenta del 29% la performance nell’ambito delle immatricolazioni ai privati con 29.458 unità consegnate da gennaio a settembre 2017 anche grazie al boom della C3 che ha in Italia il secondo mercato dopo la Francia. Secondo il presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani “già il prossimo anno avremo 100 chilometri di autostrade abilitati alla connessione tra veicolo e strada”, precisando che si punta alla copertura di tutti i 3mila chilometri sull’asse Palermo-Mestre e per questo l’ente prevede un investimento di 160 milioni di euro in tre anni. Per la prima volta il servizio Uber nel mese di luglio 2017, ha superato le corse realizzate dai taxi tradizionali, registrando una media di 289mila corse giornaliere, rispetto alle 277 delle auto gialle. Pamela Fletcher è stata nominata vicepresidente di GM con responsabilità per il programma Global Electric Vehicles.

12 ottobre - Il circuito di Silverstone è stato testimone di una bizzarra impresa realizzata da Nissan che ha fatto pilotare come fosse un modellino telecomandato, tra le curve della storica pista inglese uno speciale prototipo, la GT-R/C realizzata su base R35 con motore V6 da 542 Cv il quale con l’ausilio di 6 computer e una connessione superveloce, è stato comandato da un elicottero dal pilota Jan Mardenborough, già vincitore della GT Academy, iniziativa di Nissan che seleziona i migliori giocatori europei di videogame per farli diventare veri driver agonistici. Il Department of Motor Vehicles della California sta lavorando a una modifica legislativa del regolamento sulle “self driving cars” che potrebbe permettere entro fine anno la circolazione dei primi robotaxi a guida completamente autonoma.

11 ottobre - Psa ha annunciato che le fabbriche di Sochaux e Mulhouse, saranno destinate esclusivamente alla produzione di modelli basati sulla piattaforma EMP2, destinata ad auto dei segmenti C e D, con l’aggiunta di nuove vetture, la notizia è ottima per i due siti industriali che riceveranno rispettivamente investimenti per 200 milioni di euro a Sochaux e di 300 milioni di euro a Mulhouse. Risultati incoraggianti per il mercato degli autocarri fino a 3,5 tonnellate nel mese di settembre, il comparto ha archiviato un risultato sostanzialmente in linea con quello dello scorso anno, registrando 16.300 unità con una perdita dello 0,7% rispetto a settembre 2016, mentre il cumulato dei nove mesi 2017 totalizza 130.796 unità vendute contro le 130.678 dello stesso periodo dello scorso anno. La nuova Ford Mustang, grazie alla modalità Good Neighbour, può modulare il suo rombo ammorbidendolo fino a non recare disturbo ad esempio ai vicini di casa, l’esigenza è nata dopo una ricerca della Ranker.com che ha evidenziato come, il rumore provocato dall’accensione di un motore sia tra i più fastidiosi tra quelli prodotti in un vicinato. Il Tribunale di Firenze, accogliendo un ricorso su una multa per eccesso di velocità, ha reso impugnabili le multe da autovelox se effettuate su strade senza banchina. I giornalisti dell’auto italiani, riuniti dall’Uiga, hanno eletto la Citroën C3 Auto Europa 2018, tra le sportive l’ha spuntata la Ferrari 812 Superfast.

10 ottobre - La produzione industriale italiana di autoveicoli è diminuita nel mese di agosto dell’8,9% rispetto al mese precedente, secondo quanto comunicato dall’Istat, mentre nei primi otto mesi dell’anno si registra una crescita dell’8,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. Magneti Marelli ha avviato, insieme all’Istituto Tecnico Superiore “Antonio Cuccovillo” di Bari, un progetto di alta formazione allo scopo di consentire ai giovani diplomati di acquisire competenze specialistiche in aula e sul campo, per una professionalità tecnica spendibile nel mondo del lavoro, al termine del percorso formativo, gli studenti conseguiranno un diploma superiore rilasciato dal MIUR e riconosciuto a livello europeo di “Tecnico Superiore per l’innovazione di prodotto e di processo meccanico”, oltre alla possibilità di essere impiegati direttamente in Magneti Marelli. Dal primo ottobre, Mario Verna è il nuovo direttore generale di SsangYong Motor Italia e del Gruppo Koelliker dove, sempre a partire dal primo ottobre, Maurizio Melzi ha sostituito Ilaria Galliussi alla guida della struttura di marketing e communications diventando il nuovo Direttore Corporate PR e Direttore Marketing dello storico importatore milanese.

6 ottobre - Il Gruppo Renault (dati consolidati 2017: 3,18 milioni di veicoli nel 2016, fatturato 51,2 miliardi di euro, margine operativo del 6,4%) nel suo nuovo piano strategico, punta a vendere 5 milioni di veicoli nel 2022, con un aumento del 44% rispetto al 2016 con almeno la metà del parco composto da veicoli ibridi o elettrici, con una vasta robotizzazione sulle auto. Oltre a questo, Renault nel programma “Drive the Future” ha annunciato che 8 veicoli del suo Gruppo (tra Renault, Dacia, Samsung Motors, Alpine e Lada) saranno elettrici al 100% entro il 2022, puntando a un fatturato di 70 miliardi di euro. Francis Weddington, ex manager di Hertz Italia, è il nuovo vice presidente Hertz Europa con responsabilità di definire le strategie operative per tutti i mercati della regione europea.

5 ottobre - Seat ha lanciato, per il suo stabilimento di produzione di Martorell in Spagna, il progetto Breaking Fab, un progetto di innovazione aperto destinato a reclutare talenti oltre i confini aziendali, per accelerare la trasformazione 4.0 di quella specifica unità produttiva. Per il sesto anno in assoluto, il magazzino ricambi di Nissan Italia si conferma il più produttivo d’Europa nella classifica del Rapporto 2017 “Europe Parts Benchmark” elaborato da Carlisle & Company che basa i suoi parametri sulla organizzazione del lavoro, la struttura dei processi, la velocità di implementazione e il miglioramento continuo (kaizen). La Range Rover Velar ha ottenuto le 5 stelle nei test Euro Ncap, facendo segnare score di rilievo: 93% nella sicurezza passiva per adulti, 85% per quella relativa ai bimbi, 74% nell’urto contro i pedoni e 72% nella sicurezza attiva.

4 ottobre - Il Ceo di Volkswagen, Matthias Müller, ha annunciato, all’apertura della Group Environmental Conference a Wolfsburg, l’obiettivo di voler abbassare del 45% l’impatto in termini di consumi di energia, acqua ed emissioni di scarti del Gruppo. Con la chiusura delle fabbriche Toyota di Melbourne e di Adelaide da parte di Holden, l’Australia non è più un produttore di automobili, la causa è dovuta principalmente al cambio con il dollaro australiano che ha reso la produzione di veicoli in loco più cara anche di Paesi come la Germania, l’Olanda e la Svizzera, questa crisi industriale lascerà a casa circa 6.000 persone. Il fisco italiano ha recentemente riconosciuto i servizi di carsharing rimborsabili ai dipendenti allo stesso modo dei trasporti su taxi. Dal primo ottobre, Oliver Hofmann è il nuovo responsabile dello sviluppo tecnico di Audi Sport al posto di Stephan Reil che era in carica dal 1999.

3 ottobre - Chris Bangle, ex designer capo di BMW e Fiat, è il nuovo Direttore strategico Transportation design dell’Istituto di Arte Applicata e Design IAAD che ha sedi a Torino, Bologna e Parigi, la nomina verrà ufficializzata il 10 ottobre nell’ambito della manifestazione Torino Design of the City.

2 ottobre - L’Università di Rovereto ha conferito la laurea ad honorem in Ingegneria industriale a Sergio Marchionne il quale ha comunicato ai giornalisti presenti che lo spin-off di Magneti Marelli dal gruppo verrà fatto a partire dal 2018, “la Marelli - ha detto il manager - ha un grandissimo ruolo da giocare, ne dobbiamo ancora parlare in consiglio, ma farà parte del piano che lanceremo il prossimo anno”. Marchionne ha anche escluso contatti con Hyunday in ottica di un potenziale interesse della casa coreana verso Fca. Marchionne ha anche aggiunto che la guida autonoma sviluppata da Fca arriverà su Maserati già dall’anno prossimo, mentre un “livello 3” dovrebbe arrivare nel 2021. “Il ‘livello 5’ - ha spiegato Marchionne - quello senza nemmeno lo sterzo, richiederà più tempo, non per colpa dei produttori, ma per la mancanza di infrastrutture, necessarie per far funzionare al meglio i sistemi”. Il mercato dell’auto ha registrato un incremento dell’8,13% rispetto allo stesso mese dello scorso anno con 166.956 immatricolazioni, nei nove mesi del 2017 sono state vendute in totale 1.533.710 vetture (+9% rispetto allo stesso periodo del 2010).

 


Aperte o chiuse le porte girevoli dell'auto

Edoardo ha 25 anni. Delle automobili non gli importa granché. Sono mezzi di trasporto di cui, ogni tanto, ha bisogno per spostarsi nella città in cui vive, che è Roma. Naturalmente è in grado di distinguere un modello dall’altro, un Marchio dall’altro. Ma più in là non va: che la Mini faccia capo alla Bmw, o che tre marchi francesi siano riuniti sotto la sigla Psa, sono informazioni che non ha, e se pure le avesse non saprebbe davvero che cosa farsene.
Quando ha bisogno di spostarsi nella sua città, Edoardo fa ricorso al car-sharing. Abita in una zona abbastanza centrale, di auto su cui salire e guidare e poi lasciare dove vuole ne trova una a ogni angolo della strada. Per questo ha scaricato sullo smartphone quelle 3-4 app dei fornitori del servizio più in voga a Roma. Poi, è successo che uno dei suoi amici gli ha chiesto perché mai continuasse a complicarsi la vita, sprecando tempo a far scorrere avanti e indietro le schermate dello smartphone per trovare le icone di quelle app, quando poteva ottenere lo stesso risultato scaricando una sola app-porta d’ingresso a tutte le auto in car-sharing di tutti i fornitori presenti in città. Edoardo si è prontamente attivato. Ha eliminato dallo smartphone le 3-4 app di troppo e ha installato quella di Free2Move. E si è registrato. In quel momento, è diventato un contatto, o cliente, o utente, o membro della comunità – lo si può dire come si vuole, la sostanza non cambia - del Gruppo Psa. Di cui Edoardo non sa alcunché, mentre la comunità Psa ha invece registrato il suo nome, sia pure per via indiretta, ed è ormai prossima a conoscere tutto delle sue abitudini di utente della mobilità individuale.

Leggi tutto...