I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

27 luglio - Il primo semestre 2017 si è chiuso in modo positivo per Volkswagen che ha registrato ricavi in crescita del 7,3% a 115,9 miliardi di euro e con profitti passati da 7,5 a 8,9 miliardi di euro. Debutterà nel 2019 la prima Mini completamente elettrica, che sarà solo nella versione a tre porte e verrà costruita nell’impianto di Oxford. Toyota sta pensando di sviluppare un nuovo modello di auto elettrica da presentare alle prossime olimpiadi di Tokyo 2020.

26 luglio  - La Gran Bretagna sta pensando di vietare la vendita di veicoli a combustione interna, benzina o diesel, a partire dal 2040, come già annunciato dalla Francia all’inizio del mese.

25 luglio - Volkswagen rientra nel mercato auto iraniano grazie agli accordi presi con l’importatore locale Mammut Khodro. Bosch e Daimler hanno dato dimostrazione della funzione automatica di parcheggio effettuata dall’esterno dell’auto nel garage del Museo Mercedes-Benz di Stoccarda.

24 luglio - La London Taxi Co, società del gruppo Geely e che produce i caratteristici taxi londinesi ora in versione elettrica, distribuirà i “cab” anche in altri Paesi, il primo è l’Olanda che ha ordinato 225 taxi della serie TX entro il 2018.

20 luglio - Un emendamento approvato in commissione trasporti, prevede il ritiro della patente immediato da 3 a 6 mesi per chi verrà trovato alla guida mentre usa un cellulare o altro dispositivo. Il governo Usa sta studiando una norma per permettere la circolazione (per fini di sviluppo) di 100mila auto a guida autonoma, bypassando le norme dei singoli stati.

19 luglio - Sono 600.000 i posti di lavoro a rischio in Germania, secondo uno studio dell’Istituto Economico IFO commissionato dall’associazione tedesca dell’industria automobilistica (VDA), con la messa al bando delle auto tradizionali a favore di quelle elettriche come vorrebbe fare il governo tedesco che sta pensando di bandire i motori termici a partire dal 2030. Nello stesso studio, comunque, si evidenzia come una diffusione massiccia di veicoli elettrici, farebbe scendere i livelli delle emissioni di CO2 del 32% tra il 2030 e il 2050.

18 luglio - L’assessore ai trasporti del comune di Torino, Maria Lapietra, ha annunciato che saranno riattivate anche per le auto elettriche private, le colonnine dell’ex car sharing della città “Io guido”, si tratta di 20 punti di ricarica con piazzole riservate che andranno ora a disposizione di tutti. Secondo uno studio della Seeking Alpha, la rete elettrica Usa non sarebbe adatta alla diffusione di veicoli elettrici, in quanto la generazione dell’energia viene fatta prevalentemente con centrali a carburante fossile. Secondo la fotografia scattata dopo il primo anno d lavoro del “Tavolo sulla Sicurezza Stradale”, in Italia, l’81% delle cause degli incidenti stradali (3 su 4) derivano da distrazioni al volante, con il maggior responsabile individuato nell’utilizzo dello smartphone mentre si guida.

14 luglio - Nissan si conferma leader italiano per i veicoli elettrici con 334 auto consegnate nei primi sei mesi del 2017, di cui 53 nel mese di giugno. Prosegue lo sviluppo sul territorio italiano delle concessionarie DS, il marchio di lusso di Citroën, che saliranno entro autunno 2017 a quota 24 di DS Store e DS Salou, questo a fronte si risultati commerciali semestrali che fanno registrare un -34,3% rispetto allo stesso periodo del 2016 (0,14% di quota di mercato).

13 luglio - Inaugurato in Cina il nuovo stabilimento da 834mila metri quadri e capace di produrre 100mila veicoli all’anno della joint venture tra Iveco e Saic, la Naveco, che produrrà il veicolo commerciale Nuovo Daily China, specifico per il mercato di quel Paese. I vetri delle auto del futuro potrebbero essere in grado di generare energia elettrica dal sole, lo afferma la Solaria Corporation alla presentazione dei suoi nuovi vetri solari per l’edilizia. Per la prima volta in Francia una vettura a guida autonoma, una Citroën C4, è riuscita a superare senza ausilio di nessun operatore, una barriera di pedaggio. A fine agosto chiuderà la fabbrica di Corner Avenue a Detroit in Usa che fino ad oggi ha costruito le 30.000 Dodge Viper vendute nel mondo.

12 luglio - Firenze apre alle agevolazioni per le auto ibride che ora potranno parcheggiare gratis nelle strisce blu in caso di proprietari residenti e con uno sconto del 50% se non residenti. La berlina elettrica della Lucid Motors ha battuto in una gara di velocità la Tesla, facendo segnare il nuovo record in 378,2 Km/h, l’auto ha un motore in grado di sviluppare 1.000 Cv e una autonomia di 500 chilometri.

11 luglio - Il Cipe ha autorizzato l’utilizzo di 28,7 milioni di euro per la creazione di una rete della nuova linea per la ricarica veicoli elettrici AV/AC Brescia-Verona e poi per il sistema di trasporto Rimini Fiera- Cattolica. Il Giappone, nell’incontro ad Amburgo del G20 ha accettato di azzerare i dazi in entrata per i veicoli prodotti in Europa, ma l’applicazione completa della nuova normativa avverrà in sette anni.

10 luglio - “Prodotta la prima Tesla Model 3” lo ha annunciato Elon Musk, la media che avrà il compito di far fare all’azienda un salto in avanti a livello industriale e finanziario. Tesla si aspetta di completare, entro la fine di luglio, un primo lotto di 30 Model 3, per poi far salire la produzione in modo verticale a 20mila unità al mese entro dicembre. L’amministrazione comunale di Roma ha deciso di sostituire le tipiche carrozze per i turisti, le “Botticelle”, con delle nuove “biocarrozze” a propulsione elettrica (un esemplare già costruito) entro il mandato del Sindaco Raggi. In Svezia di sta sperimentando il primo camion robot il T-Pod costruito dalla Einride, completamente automatizzato e gestito da remoto, si tratta di un veicolo di 7 metri di lunghezza, 20 tonnellate, in grado di trasportare 15 euro pallet, con un consumo di 1kWh al chilometro.

8 luglio - Il gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi è diventato il nuovo leader mondiale dell’auto sorpassando Volkswagen nelle vendite che, secondo le ultime rilevazioni nel primo semestre del 2017 hanno raggiunto 5,27 milioni di auto a livello globale con una crescita del 7%. Nello stesso periodo, le vendite Volkswagen si sono assestate a 5,16 milioni di vetture con un rialzo dello 0,7%. Sorgerà in Australia la strada percorribile da auto elettriche tra le più lunghe del mondo, circa 2.000 km nello stato del Queensland con 18 stazioni di ricarica.

7 luglio - Toyota Motor Europe ha stabilito un nuovo record semestrale di vendite in Europa per le sue vetture ibride, consegnando da gennaio a giugno 2017 527.000 veicoli (compreso marchio Lexus), + 11% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, di questi, 208.300 sono state auto ibride (+44% sul 2016) che rappresentano il 40% del totale venduto. Tesla sta ampliando la rete di assistenza per le sue auto in Italia attraverso l’apertura di due nuove tecnologiche officine, la prima a Milano e la seconda  a Padova. Le autorità americane hanno accusato un ex-dirigente Audi per aver ordinato di programmare le centraline dei motori diesel in modo da ingannare i test delle emissioni, si tratterebbe dell’italiano Giovanni Pamio (60) ottavo dirigente della Volkswagen accusato di truffa nell’inchiesta dell’FBI nell’ambito del diesel gate.

6 luglio - Tra il 2019 e il 2021 Volvo lancerà cinque nuovi modelli di auto elettriche, due delle quali a marchio Polestar (la divisione alte prestazioni di Volvo, recentemente creata). L’Antitrust europeo ha dato luce verde all’acquisizione da parte del Gruppo Psa delle attività di automotive di Opel e Vauxhall, aprendo la strada ai francesi per il secondo posto tra i costruttori europei alle spalle di Volkswagen.

5 luglio - Honda Motor Company e Hitachi Automotive Systems hanno annunciato di aver siglato una joint venture con quote rispettivamente del 49% e 51% per la progettazione, la produzione e la vendita di motori elettrici per auto.

4 luglio - Nel giorno del suo cinquantesimo compleanno, la Fiat 500 entra al MoMa di New York al fianco di tante opere d’arte e delle eccellenze di design.

3 luglio - Il Gruppo Tata, che controlla anche Jaguar e Land Rover, starebbe sperimentando in segreto dal 2013 dispositivi di guida autonoma in India, si tratterebbe di almeno un esemplare di Tata Nano equipaggiata dalla Tata Consultancy Services, di sensori e apparecchiature per la guida autonoma; i test sarebbero al di fuori di ogni permesso o legge indiana.


La pratica della botte piena e della moglie ubriaca

È  in circolazione una ricerca, commissionata da Uber, che è stata effettuata intervistando oltre 10.000 persone, di età compresa tra i 18 e i 54 anni, in 10 grandi città europee (Amsterdam, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Lisbona, Londra, Parigi, Roma, Stoccolma e Varsavia). Al netto dell’acqua che inevitabilmente porta al mulino della mobilità che non prevede possesso di auto e si gestisce via app, e di Uber in particolare, la ricerca ci dice alcune cose interessanti sugli intervistati che risiedono nella nostra capitale (e, per estensione, sui romani tutti, e forse anche sugli italiani in generale).
Roma detiene il primato europeo con il maggior numero di persone che posseggono almeno un’auto di proprietà (86% contro una media europea del 63%).
Roma detiene il primato europeo con il maggior numero di persone che all’interno del proprio nucleo familiare posseggono più di un’auto di proprietà (60% contro una media europea del 42%).
Contemporaneamente:
Roma detiene il primato europeo con il maggior numero di persone che vorrebbero veder diminuire il numero di auto in circolazione (94% contro una media europea dell’84%).
Roma detiene il primato europeo con il maggior numero di persone che si dicono preoccupate per il livello di inquinamento della propria città (94% contro una media europea dell’83%). 

Leggi tutto...