I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

2017

29 dicembre - Partita la sperimentazione di una prima rete di ricarica extraurbana per i veicoli elettrici con autonomia superiore ai 300 km, si chiama “E-via Flex-E”, progetto che prevede l’installazione di 14 stazioni di ricarica ultraveloci Enel per Italia, Spagna e Francia, capaci di erogare tra 150 kw e 350 kw. I contasecondi nei semafori, di colore rosso, faranno la loro comparsa a partire dal 2018 per effetto delle disposizioni previste nel decreto del 27 aprile del 2017 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

28 dicembre - Secondo l’ultimo rapporto dell’international Energy Agency, nel mondo circolano più di 2 milioni di veicoli elettrici, ma nonostante la forte crescita registrata in questi ultimi anni, le EV rimangono allo 0,2% del parco circolante globale, comportando un limitato impatto sulla riduzione dei gas serra che dipendono - secondo lo studio dell’Intergovernmental Panel on Climate Change - per il 14% dai mezzi di trasporto.

27 dicembre - In Cina sta per essere completato il secondo tratto di due chilometri di un’autostrada la cui pavimentazione è composta da pannelli solari facente parte di un progetto varato dal Quilu Transportation Development Group nell’area di Jinan tramite la copertura del manto stradale con “cemento trasparente” sopra ai pannelli solari veri e propri. La celebre 3-Wheeler della Morgan rinasce nel nuovo modello denominato EV3 che è completamente elettrico con motore d 62 Cv e batteria da 21Kw in grado di assicurare 193 km di autonomia. Renault cerca per maggio 2018 un successore di Carlos Ghosn, nel toto nomi emergono i nomi di Thierry Bolloré (direttore della competitività Renault), Thierry Koskas (direttore commerciale Renault) e di Stefan Muller (direttore delegato alla performance Renault), oltre a quelli di Carlos Tavares (Ceo del Gruppo PSA), Patrick Pélata (ex direttore generale Renault) e di Fabbriche Grégier (attuale direttore generale di Airbus).

22 dicembre - La nuova Nissan Leaf, presentata lo scorso ottobre, ha già raggiunto i 10mila ordini, ancor prima del suo arrivo nelle concessionarie.

21 dicembre - Volkswagen con il suo Data Lab, sta puntando molto sullo sviluppo dei robot e delle macchine intelligenti in grado di evolvere e apprendere da sole. Secondo il costruttore tedesco lo sviluppo di algoritmi di auto apprendimento possono  supportare ancora meglio i colleghi umani negli uffici o negli stabilimenti industriali in molti processi aziendali. Un nuovo cambio automatico a doppia frizione debutta nella gamma Mini, si tratta del nuovo Steptronic a sette marce che sarà disponibile sulle versioni a 3, 5 porte e sulla Cabrio.

20 dicembre - La Spagna ha varato un piano di incentivazione per i veicoli con energie alternative (compresi Gpl e Metano) da 20 milioni di euro destinati a chi acquisterà un veicolo nuovo o usato con non più di nove mesi di vita e altri 15 milioni di euro di incentivi per potenziare le infrastrutture di ricarica di mezzi elettrici e ibridi plug in.

19 dicembre - Il fondo di private equity italiano Investindustrial (della famiglia Bonomi) e un gruppo di investitori del Kuwait che detengono il 90% del marchio Aston Martin, hanno dato mandato alla banca d’affari Lazard di esaminare alcune opzioni sul futuro del costruttore di auto sportive britanniche, tra le opzioni possibili ci sarebbe la quotazione in borsa o la vendita dell’intero asset per un importo stimato tra i 2 e i 3 miliardi di sterline, ma su queste opzioni non sembra essere stata presa alcuna decisione definitiva. Opel si prepara per rivoluzionare la sua gamma con una serie di lanci da qui al 2024, si partirà con quattro nuovi modelli elettrici elettrificati tra cui Grandlanx X PHEV e la nuova Corsa 100% elettrica, poi ci saranno i nuovi veicoli commerciali Vivaro e Combo, “Insieme al Gruppo Psa - ha detto il Ceo di Opel, Michael Lohscheller - stiamo creando un grande gruppo europeo nel quale daremo a dare il nostro contributo continuando a realizzare tecnologia Made in Germany accessibile per il maggior numero di clienti possibile, in linea con la promessa del nostro marchio, che è “il futuro appartiene a tutti”, per questo procederemo in questa direzione con la massima coerenza”.

18 dicembre - Dal prossimo gennaio 2018, il Gruppo PSA integrerà gli acquisti con Opel, generando il 30% dei risparmi collegati alla integrazione del marchio tedesco con il gigante francese, tra i vantaggi derivanti dalla nuova organizzazione, che complessivamente fattura acquisti in Europa per 38,8 miliardi di euro, ci sarà anche l’introduzione di una figura unica di riferimento per i rapporti con i fornitori e i vari marchi. Toyota ha varato un piano da 13 miliardi di dollari per entrare massicciamente nel mercato delle auto full electric con 10 nuovi modelli entro il 2030.

15 dicembre - Il Gruppo Renault e la cinese Brilliance China Automotive Holdings hanno annunciato la creazione di una nuova joint venture che si occuperà di fabbricare e commercializzare in Cina veicoli commerciali leggeri con i marchi Jinbei, Renault e Huasong con l’obiettivo di arrivare nel 2022 a 150mila vendite l’anno di cui una parte significativa con motori elettrici. “Il Gruppo Renault - ha detto il Ceo e presidente Carlos Ghosn - da quattro anni sta investendo e si sta espandendo in Cina con JV focalizzate su auto, veicoli commerciali e veicoli elettrici. L’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi ci consente di accedere a una vasta gamma di tecnologie che nei prossimi sei anni, grazie anche un grande investimento in ricerca e sviluppo, consentirà a Renault-Brilliance-Jinbei Automotive Company, di sviluppare prodotti su misura per il mercato cinese”. Una Peugeot 308 GTi da 272 Cv è stata consegnata all’Arma dei Carabinieri, la nuova gazzella è stata allestita dalla carrozzeria torinese NCT con segnalatori luminosi nano led, supporti per arma lunga a bloccaggio meccanico, un piano scrittoio illuminato ricavato nella cappelliera posteriore dotato di doppia presa USB e predisposizioni per i sistemi di comunicazione e per il sistema di scambio operativo Ordino.

14 dicembre - Il Ceo di Audi, Rupert Stadler, ha ribadito la volontà di abbandonare ogni progetto di cessione di Ducati, “appartiene alla famiglia Audi - ha detto il manager tedesco - e rappresenta la perfetta applicazione della nostra filosofia premium al mondo delle due ruote. Mentre spingiamo sul costoso passaggio alle zero emissioni e alle tecnologie per la guida autonoma mantere la proprietà della profittevole divisione Ducati e del redditizio brand Lamborghini è divenuto ancora più importante”.

13 dicembre - Secondo le ultime rilevazioni Istat, a ottobre la produzione italiana di veicoli è aumentata dell’11,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’insieme dei primi 10 mesi dell’anno registra un +8,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. La Provincia di Bolzano ha varato un incentivo per l’installazione di colonnine domestiche fino a 1.000 euro. L’iconica Saab 9-3 è rinata per iniziativa della cinese Nevs che ha rilevato nel 2012 le attività industriali e una parte dei progetti della Casa scandinava (escluso il marchio Saab e alcune proprietà intellettuali di GM), il nuovo modello, completamente elettrico, verrà commercializzato solo in Cina. Quindici modelli di auto hanno preso parte all’ultima tornata annuale dei test EuroNCAP, a ottenere le 5 stelle sono state la BMW Serie 6, la Hyundai Kona, la Kia Stinger, la Jaguar F-Pace e la Toyota Yaris, 3 stelle per Alfa Romeo Giulietta, Nuova Dacia Duster, DS3, Kia Stonic, Ford C-Max e Grand C-Max, MG ZS, Opel Karl e Toyota Aygo.

12 dicembre - Il mercato degli autocarri prosegue il suo andamento altalenante, dopo il solido incremento di ottobre, il mese di novembre è tornato a registrare un pesante calo dell’8% rispetto allo stesso mese del 2016 registrando 171.366 vendite negli undici mesi del 2017 (-0,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno). Arriva dalla Svezia la city car elettrica due posti low cost, da 14.900 euro con cinque anni di energia pulita compresa nel prezzo, su tratta della Uniti One, che sarà in grado di coprire distanze tra i 150 e i 300 km a seconda della batteria installata, capace di 130 km/h e di accelerare da 0 a 80 km/h in 3,5”, gli acquirenti danesi, grazie all’accordo del costruttore con il produttore di elettricità E.ON potranno avere anche 60.000 km o 5 anni di energia gratuita proveniente da pannelli fotovoltaici. Dati incoraggianti per l’ambiente da Drive Now, il servizio di car sharing operativo a Milano con 500 auto BMW e Mini, che ha permesso di risparmiare nel 2017 540 tonnellate di CO2. Il Friuli Venezia Giulia ha inserito un emendamento nella sua legge di stabilità per introdurre un contributo per la rottamazione dei veicoli inquinanti (benzina Euro0 o Euro1, diesel Euro0, 1, 2 e 3) e l’acquisto di mezzi ibridi o elettrici stanziando un totale di 1,4 milioni di euro, oltre a questo sono stati stanziati 200mila euro per la realizzazione di nuovi impianti di rifornimento per vetture a metano. Renault Nissan e Daimler hanno presentato una nuova famiglia di motori a benzina, gli Energy TCe, con potenze da 115 Cv con cambio manuale, 140 Cv e 160 Cv abbinabili sia a cambi manuali che automatici, che entreranno nelle rispettive gamme a partire dal 2018. Rimandata a data da destinarsi l’annunciata stretta legislativa sull’uso dei cellulari alla guida, la proposta prevedeva la sospensione immediata della patente e un minimo di 322 euro di multa a chi fosse stato “pizzicato” al volante col telefonino all’orecchio. Il provvedimento è saltato nel passaggio alla commissione bilancio.

11 dicembre - Anche il Gruppo PSA ha messo nel mirino il mercato indiano, il primo passo è stata l’acquisizione del marchio locale Ambassador, il secondo è un piano di sviluppo che prevede la costruzione di 400.000 vetture l’anno in loco con la prospettiva di collocare in India un vero e proprio hub per l’esportazione in altri mercati emergenti dell’area, il piano è già iniziato con l’acquisto da parte del gruppo francese di uno stabilimento industriale da rimodernare a Chennai dal costruttore indiano Hindustan Motors. Completati in America i collaudi del Suv elettrico di Jaguar i-Pace, con 2,4 milioni di km percorsi e 11.000 ore di test in laboratorio, il nuovo modello è pronto per la presentazione ufficiale che avverrà nel 2018. Il nuovo laboratorio mobile della Polizia Scientifica realizzato su base meccanica del Pick up Fiat Fullback è operativo, il nuovo mezzo è stato scelto per la sua capacità di arrivare agevolmente anche sui terreni più impervi.

10 dicembre - Il vice premier cinese Ma Kai, in Italia per una visita di stato, si è recato al quartier generale di Pininfarina a Cambiano (To) dove è stato ricevuto dall’Ad Silvio Pietro Angori. Il vice primo ministro cinese ha commentato la sua visita: “La Cina è il mercato della mobilità sostenibile più grande al mondo, produciamo il 50% delle vetture elettriche a livello globale e puntiamo nel 2018 a raggiungere le 700.000 unità l’anno. In questo ambito abbiamo avuto la conferma del know how di Pininfarina in questo campo e auspichiamo pertanto una collaborazione win win con questo prestigioso marchio italiano”. Grande successo di pubblico (280mila presenze, +20% rispetto edizione 2016) al Motor Show di Bologna che si è chiuso con il tradizionale Memorial Bettega di Rally vinto dal fenomeno diciassettenne finlandese Kalle Rovampera su Ford Fiesta WRC.

7 dicembre - Secondo una elaborazione del Centro ricerche Continental Autocarro su dati del Ministero dello Sviluppo Economico, è stato registrato un calo dell’1,9% nelle emissioni di CO2 nei primi 10 mesi dell’anno in Italia, con una diminuzione di oltre un milione e mezzo di tonnellate rispetto allo stesso periodo del 2016. Enel e Audi hanno firmato un memorandum of undestanding per l’integrazione dei servizi di ricarica nell’offerta di acquisto della nuova Audi e-tron, prima vettura 100% elettrica del marchio, sarà dunque possibile sottoscrivere e organizzare tutte le operazioni per l’installazione di una infrastruttura di ricarica nel proprio garage con un unico interlocutore. La ditta produttrice di tavole da surf Skunk Works è stata scelta da Land Rover per riciclare i suoi manichini di auto 1:1, i quali dopo una laboriosa lavorazione, diventano tavole da surf perfettamente funzionali.

6 dicembre - Nissan e DeNA - azienda che sviluppa e gestisce servizi on line e mobile - hanno presentato il brand Easy Ride, che gestirà dal prossimo anno un nuovo servizio di mobilità robotizzato con taxi elettrici a guida autonoma in Giappone, dal 15 gennaio 2018 nel distretto di Minatomirai di Yokohama inizierà la prima fase di sperimentazione. A partire dal prossimo autunno 2018 la Città di Milano sarà interdetta ai veicoli diesel Euro3, la decisione fa parte del progetto per liberare la città dai veicoli più inquinanti entro il 2030.

5 dicembre - Eni e Snam hanno stretto un accordo per lo sviluppo di nuove stazioni di rifornimento di metano. Si partirà con un primo lotto di 14 nuovi impianti all’interno della rete nazionale di Eni, per arrivare, con un investimento di 150 milioni di euro, a realizzare fino a 300 nuovi distributori in tutto il Paese. Per la settima edizione dell’European Fuel Cell Conference che si terrà a Napoli dal 12 al 13 dicembre, la FCH-JU (piattaforma europea idrogeno e celle a combustibile) ha messo a disposizione due autovetture alimentate ad idrogeno, una Hyundai iX35 e una Toyota Mirai che partiranno da Bruxelles il 5 dicembre e arriveranno a Napoli l’11 dicembre, passando per Bolzano (il 7 dicembre) dove faranno il pieno di idrogeno presso l’unico distributore italiano. Elon Musk, ha annunciato di voler spedire nello spazio la sua Tesla Roadster in gennaio, a bordo del razzo Falcon, sulle note di Space Oddity di David Bowie.

4 dicembre - Lamborghini ha svelato alla stampa mondiale il suo nuovo super Suv Urus, una vera e propria pietra miliare nella storia della casa di Sant’Agata Bolognese. Il costruttore italiano BRC è stato scelto da Suzuki per lo sviluppo e la costruzione dei Kit Gpl dedicati alle nuove ibride del marchio nipponico, gli impianti per la doppia alimentazione saranno commercializzati direttamente da Suzuki.

3 dicembre - Secondo una ricerca dell’Istituto Fraunhofer e dell’Istituto di tecnologia di Karlsrhue, le emissioni di gas serra CO2 eliminate da un’auto ibrida  oggi sono uguali a quelle eliminate da un’auto elettrica, poiché data la scarsa autonomia delle batterie di un veicolo elettrico, questo percorre in un anno gli stessi chilometri di un’auto ibrida.

2 dicembre - Renault Italia si è aggiudicata il Korn Ferry Employee Engagement Award, l’annuale premio sviluppato per dare un riconoscimento pubblico alle aziende che hanno dimostrato altissimi livelli di coinvolgimento del personale.

1 dicembre - Il consorzio Ecogas ha portato al Motorshow di Bologna le ultime tecnologie di trasformazione a gas per veicoli ibridi che permettono di abbattere ancora di più consumi ed emissioni. Il SEM, Safety & Electric Mobility Expo, si terrà alla fiera di Roma dal 13 al 15 aprile in concomitanza con la Formula E e verrà seguito dal canale 148 di SKY Electric Mobility Channel che ha recentemente firmato un accordo con Legambiente che si occuperà durante il SEM del forum nazionale safety & electric mobility e di altri incontri e presentazioni di settore. 

 

Dealer, quando la lotta fa bene alla pace

Dentro la sollevazione pronta e unitaria del settore auto italiano seguita all’introduzione dell’Ecotassa – sollevazione che è stata fin qui il solo e unico benefico effetto sortito dalla non comprensibile decisione del Governo – sono scomparsi d’incanto le turbolenze e il progetto di scissione all’interno del mondo delle rappresentanze dei Concessionari italiani. Una conquista enorme, considerato il clima dello scorso anno e i toni forti della diatriba.

Della nuova associazione dei Dealer non si parla più. Il che non significa che i grandi Gruppi abbiano perso la voglia (la forza non la perderanno certo) di essere attivi e pure rappresentativi: una delle richieste avanzate a Federauto prima dell’avvio della procedura di scissione di inizio estate 2018, all’epoca non accolta dal presidente De Stefani Cosentino, ovvero l’adesione diretta dei Concessionari alla Federazione, senza quindi l’obbligo di passare attraverso le associazioni di marca, è adesso argomento di pacata discussione (in corso) e le probabilità che ottenga il via libera sono più che alte – per non scontentare nessuno si potrà aderire alla Federazione sia tramite associazione di marca sia liberamente, l’una possibilità non escluderà l’altra. Un’apertura di dialogo concreta, sui fatti: buona notizia.

Ma c’è altro. In sede di Unione europea, dove si è almeno abituati, per cultura, ad ascoltare, è stata rappresentata da Federauto la delicata questione della vendita dei veicoli alle flotte da parte delle Case – a prezzi e condizioni che i Concessionari nemmeno si sognano, e soprattutto vendita diretta. E sempre per rimanere alla Ue, un intervento in quella sede per rappresentare le problematiche legate ai contratti tra Case e Concessionari (sul nodo del recesso, in particolare) era stata indicata tra le possibili azioni da intraprendere al più presto dai promotori della nuova Associazione, quando ancora sembrava che questa dovesse realizzarsi. 

Nel nuovo scenario di collaborazione che sembra aprirsi per il settore, potrebbe realizzarsi così compiutamente l’idea di quanti – tra i fondatori della nuova Associazione – non erano del tutto propensi alla scissione da Federauto né allo scontro, e immaginavano il nascente soggetto più come una task force cui affidare questo o quel compito particolare da portare a termine. Fiancheggiando la Rappresentanza ufficiale e non entrando con la stessa in rotta di collisione: ciascuno porta le proprie competenze, le proprie conoscenza e capacità e le mette a disposizione della collettività.

Leggi tutto...