I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

2006

31 maggio - Secondo un giornale russo la Renault ha avviato trattative per rilevare il 20% della Avtovaz. La PSA sta negoziando con la Proton la possibilit? di produrre un'auto destinata al Sud est asiatico. Secondo il Wall Street Journal la DaimlerChrysler sta trattando con la Volkswagen e la Chery per produrre negli Usa una piccola compatta con il marchio Dodge. La Fiat Automoveis lancer? in giugno la prima vettura tetrafuel di serie del mondo. La BMW e la Total hanno avviato una collaborazione per promuovere l'uso dell'idrogeno come combustibile, entro il 2007 saranno costruite tre stazioni di rifornimento in Europa.

30 maggio - Carl-Peter Forster presidente della GM Europe ? a Mosca per portare avanti l'accordo sulla costruzione di un nuovo impianto in Russia. Nel suo nuovo impianto in Russia la Volkswagen produrr? oltre alla Octavia della Skoda un nuovo modello derivato dalla Polo che coster? meno di 10 mila euro. Secondo Japan Today Nissan e Suzuki stanno negoziando un accordo che prevede la fornitura di un minivan Nissan alla Suzuki che a sua volta fornirebbe pi? miniveicoli al partner. Till Becker, responsabile della DaimlerChrysler per il nord est asiatico afferma che la produzione della casa in Cina potrebbe crescere del 70%. In aprile in Giappone sono stati prodotti 904.821 veicoli con un aumento del 3,9%. La Lamborghini ha sottoscritto con i sindacati l'accordo per mandare in cassa integrazione venti dipendenti. La BMW si lancia nei servizi finanziari anche in Inghilterra. Il fondatore della Daewoo Kim Woo chong ? stato condannato a 10 anni di carcere per corruzione e bancarotta fraudolenta. Secondo un giornale polacco la Bridgestone starebbe per investire tra i 200 e i 300 milioni di euro per costruire un nuovo impianto nel paese. In aprile la Thailandia ha esportato 35.955 veicoli rispetto a 53.578 di marzo. Nel primo trimestre la produzione del settore auto in Piemonte ? aumentata dell'8,4%.

29 maggio - La fabbrica della Volkswagen a Kaluga comincer? l'attivit? a funzionare dalla seconda met? del 2007 e produrr? 115 mila unit? l'anno tra modelli della casa tedesca e della Skoda. La Mercedes smentisce l'interruzione della produzione della classe E in Cina. La Avtovaz si dice ancora interessata allo sviluppo della joint con la GM. Un'analisi di Research and markets indica che in Russia il mercato sar? di 2,3 milioni di vetture nuove entro il 2014. In aprile la Nissan ha venduto in Giappone 34.681 unit? con un calo del 27%. Ian Callum, direttore del design della Jaguar ha vinto il premio "Jim Clark memorial. E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto di attuazione delle nuove norme sui centri di demolizione.

27 maggio - Secondo il settimanale Spiegel il taglio dei posti di lavoro previsto dalla Volkswagen potrebbe costare un miliardo di euro.

26 maggio - Alla cerimonia per l'avvio della linea di produzione della Grande Punto a Mirafiori, il presidente Luca di Montezemolo afferma che "? il cuore della nostra azienda", l'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne aggiunge che l'obiettivo ? quello di tornare a fare assunzioni. La Volkswagen avrebbe scelto la localit? di Kaluga per costruire la sua fabbrica russa che comporter? un investimento di 400 milioni di euro. Nei primi quattro mesi la Porsche ha venduto negli Usa 12.458 unit? con un aumento del 22,3%. Secondo gli analisti il mercato in India aumenter? dal 10 al 30% nei prossimi cinque anni. Gli Usa potrebbero associarsi a UE e Canada nel chiedere al WTO di intervenire contro i dazi imposti dalla Cina sull'importazione di componenti. Fujio Cho presidente dell'associazione costruttori giapponesi afferma di non essere preoccupato dalle proteste delle case americane per l'invasione di auto giapponesi perch? ormai queste vengono prodotte negli Usa. La Ford ha rinviato al 2008 il lancio del camion Super Duty F. La UE ipotizza di imporre ai veicoli una etichettatura (simile a quella degli elettrodomestici) per segnalare quelle energicamente virtuose. L'amministratore delegato Paolo Monferrino afferma che si sapr? entro l'anno se la Iveco concluder? l'accordo con la Santana per la produzione di un fuoristrada da lavoro. Edouard Michelin, presidente della Michelin, ? morto annegato nel naufragio della sua barca da pesca.

25 maggio - Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, annuncia che la societ? conferma gli obiettivi per quest'anno. Il presidente Jean-Martin Folz conferma all'assembla della PSA gli obiettivi per il 20006. Secondo l'agenzia Bloomberg la Skoda intende ridurre i dipendenti di 2.800 unit? per migliorare i profitti al 9% dall'attuale 7,5%. Per un quotidiano locale la Toyota costruir? entro 18 mesi il suo primo modello nell'impianto in Malesia. La Porsche investir? 120 milioni di euro nell'impianto di Lipsia nel quale produrr? dal 2009 la Panamera. Per il pi? grande distributore di veicoli in Indonesia quest'anno le vendite potrebbero diminuire del 44%. Il motore boxer FHI della Subaru ha vinto il premio "motore internazionale 2006". La Iveco e la spagnola Santana hanno firmato una lettera di intenti per collaborare nello sviluppo e commercializzazione di veicoli a quattro ruote motrici. La Tata investir? 76 milioni di dollari per potenziare l'impianto di Lucknov e produrre 100 mila mezzi pesanti dal 2008.

24 maggio - Gianluigi Gambetti, presidente della Ifil, riferisce la decisione di riportare la finanziaria al 30% del capitale della Fiat ? stata dovuta alla proposta della Lehman Brothers di raggiungere un'intesa per spartire il management. La GM sta accelerando il programma di contenimento dei costi per ottenere entro l'anno risparmi per 7 miliardi di dollari; la Merrill Linch ha migliorato il rating da buy a neutral. Secondo La Tribune la PSA vender? dal 2008 anche in Europa il modello Triomphe, disegnato per il mercato cinese, prodotto in Sudamerica. La commissione nazionale cinese per lo sviluppo prevede che entro il 2010 ci saranno 40 auto ogni mille abitanti rispetto alle attuali 24. I dipendenti dell'impianto inglese di Ryton che la PSA intende chiudere per trasferire la produzione in Slovacchia, protestano davanti alla sede di Parigi della societ?. In aprile in Malesia le vendite sono diminuite del 7%. Lo scandalo che ha investito il presidente Chung sta provocando il ritardo di molti progetti della Hyundai. La rivista americana Robb Report ha designato la Maserati Quattro Porte Sport Gt auto "migliore tra le migliori".

23 maggio - Il ministro dell'industria dell'Iran annuncia che ? stato raggiunto un accordo con la Renault per la produzione di 250 mila Logan l'anno che prevede investimenti per 2 miliardi di dollari. La Nissan non intende lasciare l'Inghilterra per spostare la produzione nell'Europa dell'Est. Nel primo trimestre la Tata ha avuto un fatturato di 68,93 miliardi di rupie con un aumento del 29% e utili netti per 4,58 miliardi con un aumento del 18%. La Morgan Stanley ha migliorato il rating della Porsche e la Ficht quello della Volkswagen. La Proton ha avviato uno studio di fattibilit? per un'alleanza con la malese Alado e la cinese Chery. La joint tra Toyota e Guangzhou ha prodotto la prima Camry costruita interamente in Cina. Dal prossimo anno nella Corea del Sud entreranno in vigore norme anti inquinamento pi? restrittive che danneggeranno le case europee. Il presidente Takeo Fukui annuncia che la Honda ha deciso di introdurre in Giappone entro tre anni un motore diesel ecologico. La GM punta a portare in 5 anni il consumo di etanolo come carburante negli Usa dall'attuale 3% al 10%. Secondo un quotidiano indonesiano una casa con base negli Usa progetta di investire 1,4 miliardi di euro nel paese per costruire una nuova fabbrica.

22 maggio - L'amministratore delegato Sergio Marchionne, che ha acquistato 20 mila azioni della Fiat, afferma che la Fiat Auto "da zavorra ? diventata traino del fatturato di gruppo", che l'andamento del semestre "? in linea con gli obiettivi" e che le oscillazioni del titolo in Borsa ? dovuto a "reazioni assolutamente irrazionali"; annuncia poi che "stiamo lavorando per fare ripartire Mirafiori come centro produttivo" e che per il riacquisto delle azioni Ferrari da Mediobanca che "il discorso ? molto avanzato". La Audi investir? 300 milioni di euro per costruire il suv Q5 nell'impianto di Ingolstad dal 2008, il presidente Martin Winkerton conferma l'obiettivo di 1,4 milioni di unit? vendute entro il 2015. La Honda annuncia la costruzione di altri quattro impianti in Texas, Francia, Cina e India per portare la capacit? di produzione a 10,2 milioni entro il 2010. Il vice presidente Dominique Thormann annuncia che la Nissan prevede di aumentare quest'anno gli utili in Europa accrescendo le vendite del 3,7%. In aprile la Fiat ha aumentato le vendite in Spagna del 16,9%. In aprile la Honda ha venduto in Cina 26.648 unit? con un aumento del 22,9%, nei primi quattro mesi ha venduto 92.315 auto con un aumento del 28,5%. La Volvo Ab nei primi quattro mesi ha venduto 72.661 mezzi pesanti con un aumento dell'1%.

20 maggio - Uno studio della Deutsche Bank avverte che se nel 2007 il dollaro perdesse il 10% nei confronti dell'euro l'utile netto della BMW scenderebbe di 730 milioni di dollari, quello della Volkswagen di 725, quello della DaimlerChrysler di 630 e quello della Porsche di 230.

19 maggio - Lo stabilimento brasiliano di Betim della Fiat Automoveis ha prodotto la duemilionesima Palio. Il presidente del consiglio direttivo Dieter Zetsche ha inaugurato a Stoccarda il "Mercedes Benz World".

18 maggio - Il ministro dell'industria della Repubblica Ceca e il vice presidente della Hyundai Kim Tong-Cin hanno firmato l'accordo per la costruzione di una fabbrica nel nord del paese che richieder? un investimento di oltre un miliardo di euro e sar? operativo a fine 2008. Secondo il Financial Times la Volkswagen potrebbe spostare la produzione di 10-15 mila Polo dalla Spagna in Belgio. Secondo la Bild la Porsche produrr? la nuova Panamela nell'impianto tedesco di Lipsia. La Nissan prevede di aumentare quest'anno del 4,5% le vendite a 3,73 milioni di unit?. La Tata sta per avviare il progetto per costruire 200 mila unit? l'anno di una vettura low colst da 2 mila euro. L'amministratore delegato Karl-Heinz Kalbfell ha inaugurato una nuova showroom della Maserati a Kiev.

17 maggio - La GM punta a ridurre di 900 unit?, un terzo dell'organico, i dipendenti della fabbrica inglese della Vauxhall. L'amministratore delegato Eberhard Schrempf annuncia che la joint cinese tra BMW e Brilliance aumenter? entro il 2007 l'acquisto di componenti in Cina da 870 milioni di yuan a 3 miliardi. La Honda annuncia che potrebbe investire 400 milioni di dollari per una nuova fabbrica in America e che nei prossimi tre anni introdurr? negli Usa il motore diesel pi? pulito del mondo. Il tribunale di Torino ha accolto il ricorso contro la Fiat di una ventina di dipendenti di Mirafiori, tra i 2700 interessati, contro la messa in cassa integrazione nel 2002-2003. Il Parlamento Europeo ha approvato il progetto "Marco Polo" per ridurre il trasporto stradale delle merci a favore di sistemi pi? ecologici.

16 maggio - La Fiat Auto sar? ricapitalizzata entro la fine del 2008. Il presidente Helmut Panke annuncia che il gruppo BMW raggiunger? entro il 2007 il target di vendita di 1,4 milioni di unit? previsto per il 2008 e che entro il 2010 raggiunger? 1,6 milioni. La Isuzu ha rivisto al rialzo le stime dell'utile netto da 58,9 miliardi di yen a 65 miliardi. La Honda costruir? il suo sesto impianto negli Usa. L'amministratore delegato Paolo Monferrino annuncia che la Iveco intende rafforzare la presenza sul mercato cinese sia dei veicoli commerciali che dei mezzi medi e pesanti. Il presidente della Hyundai Chun Mong-koo ? stato incriminato per corruzione.

15 maggio - Il ministro russo dell'economia annuncia che l'accordo con la Volkswagen per l'assemblaggio di vetture sar? firmato entro maggio. Secondo l'agenzia Bloomberg nel quarto trimestre la Tata potrebbe avere utili per 111 milioni di dollari con un aumento del 30%. In aprile le case indiane hanno esportato 15.497 auto con un aumento del 47% e 2.847 veicoli commerciali con un aumento del 26,5%. La Audi in aprile ha venduto in Cina 7.136 unit? con un aumento del 68%. Secondo Business Standard dal Volvo Ab investir? 333 milioni di dollari per costruire una nuova fabbrica in India.

12 maggio - Nel primo trimestre la Pininfarina ha avuto un fatturato di 134,4 milioni di euro con un aumento del 34,9% e un passivo di 8,1 milioni rispetto a utili per 22; Andrea Pininfarina ? stato nominato presidente e amministratore delegato e Sergio Pininfarina presidente onorario. Il board della Hyundai ha approvato l'investimento di 847 miliardi di won per realizzare una fabbrica nella Repubblica Ceca della capacit? di 300 mila vetture l'anno. Secondo il Financial Times la GM potrebbe far partire una linea di produzione in Russia. Secondo lo Asahi Shimbun la Toyota aprir? in Cina due nuovi stabilimenti e potenzier? quelli esistenti per triplicare la produzione in entro il 2010. Secondo lo Shangai Daily la DaimlerChrysler sta trattando con la Chery la costruzione in Cina di una nuova auto compatta. Il presidente Bill Ford J. annuncia che la Ford punta a nuovi mercati come Russia, Cina e Turchia. Il presidente della GM Rick Wagoner dal prossimo mese utilizzer? una vettura alimentata da etanolo per sostenere la campagna in favore di carburanti ecologici. La Zastava esporter? in Egitto 480 unit? del modello 128 da assemblare. La Lamborghini ha inaugurato il nuovo concessionario nella Repubblica Ceca. In aprile in Cina sono state vendute 452.983 unit? con un aumento del 45,1%; nei primi quattro mesi sono state vendute 1,68 milioni di unit? con un aumento del 58,8%; anche quest'anno le esportazioni potrebbero superare le importazioni. In aprile la cinese Geely ha venduto 14.346 unit? con un aumento del 30%; nei primi quattro mesi ha venduto 62784 unit? con un aumento del 56,6%. Nei primi quattro mesi le vendite in Polonia sono diminuite dell'8%. Il V10 della BMW ? stato nominato "motore dell'anno". La Jaguar ha ricevuto il premio per la Sicurezza del Traffico 2006 per il sistema di protezione dei pedoni investiti. I lavoratori della Fiat hanno approvato la piattaforma per il rinnovo del patto integrativo presentata dai sindacati.

11 maggio - Presentando ad Atessa i nuovi Ducato, Boxer e Jumper, l'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne definisce quella con la PSA una "collaborazione esemplare" e afferma che potrebbe ampliarsi anche al settore auto; per il momento annuncia, assieme a Jean-Martin Folz, un nuovo accordo per produrre un cambio francese nell'impianto della Fiat Auto in Argentina. Marchionne afferma poi che ? "poco saggio" delocalizzare la produzione in paesi a basso costo di lavoro e che la Fiat potrebbe riacquistare da Mediobanca la quota di Ferrari.

10 maggio - Nell'anno fiscale 2005-2006 la Toyota ha avuto un fatturato di 21.040 miliardi di yen con un aumento del 13,4% e utili netti per 1.370 miliardi con un aumento del 17,2% e ha venduto quasi 8 milioni di veicoli con un aumento del 7,6%; secondo Le Figaro la casa lancer? una nuova vettura low cost in India entro il 2010. Secondo il Wall Street Journal la GM ha deciso di aumentare i prezzi dei modelli 2007 destinati alle compagnie di noleggio. La Fiat tedesca concentrer? entro il 2007 le sedi aziendali a Francoforte.

9 maggio - Secondo Automobilwoche la Toyota potrebbe investire 800 milioni di euro per costruire un nuovo impianto in Germania o Francia. Nel primo trimestre la Skoda ha avuto un fatturato di 54,4 miliardi di corone con un aumento del 18,3% e profitti lordi per 4 miliardi con un aumento del 131,2%. La GM ha rivisto il bilancio del primo trimestre che si conclude con utili per 445 milioni di dollari rispetto al passivo di 323 milioni precedentemente calcolato. Nell'anno fiscale 2005-2006 la Suzuki ha avuto un fatturato di 2.746,45 milioni di yen con un aumento del 16,1% e utili netti per 65.945 milioni con un aumento del 9%. L'agenzia Standard & Poor's potrebbe alzare il rating della Fiat. Il presidente Wolfang Bernhard afferma che la Volkswagen dovr? raggiungere un accordo con i sindacati sul taglio dei costi al massimo entro l'anno. Secondo il settimanale Frankfurter Allgemeine la Volkswagen potrebbe chiudere l'impianto spagnolo di Pamplona. Secondo lo Handelsblatt la Porsche potrebbe assemblare la nuova Panamela a Lipsia. Secondo Automobilwoche la GM potrebbe costruire le vetture del marchio Saturn nell'impianto tedesco di Ruesselsheim e vendere le Opel negli Usa, mentre sta decidendo il destino dell'impianto portoghese di Azambuja. GM e Renault hanno confermato la cooperazione nel settore dei furgoni che ha portato dal 1999 alla produzione di 1,2 milioni di unit?. Jan Gurander responsabile finanziario della Scania ha annunciato le dimissioni.

8 maggio - Carl-Peter Foster, presidente della GM Europe, annuncia che la Opel ha deciso di portare la rendita da fatturato dallo 0,9 al 5% e che pertanto la produttivit? degli stabilimenti dovr? aumentare sensibilmente non escludendo nuovi ricorsi a riduzioni del personale. In aprile la Audi ha venduto 77.600 unit? con un aumento del 4,5%, nei primi quattro mesi le unit? vendute sono state 304.400 con un aumento del 12%. In aprile la BMW ha venduto 99.549 unit? con un aumento del 7%. In aprile la Fiat ha venduto oltre 22 mila veicoli commerciali con un aumento del 6,4%. Dieci giornalisti cinesi hanno visitato la fabbrica della Maserati a Modena.

5 maggio ? I marchi Fiat, Lancia e Alfa Romeo hanno attivato numeri verdi universali contattabili da tutta Europa. L?agenzia Moody?s ha preannunciato un possibile nuovo declassamento del rating della GM. La Yokoama sta costruendo un nuovo stabilimento in Cina che produrr? pneumatici per autobus e camion.

4 maggio ? L?amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne annuncia che i target del Gruppo e della Fiat Auto potrebbero essere rivisti al rialzo, afferma che per quanto riguarda un?altra intesa nel settore industriale al momento non ci sono notizie e ribadisce che ?la partita di Ferrari con Mediobanca verr? risolta entro il secondo trimestre 2006?. Nel primo quadrimestre la Fiat ha mantenuto il primo posto sul mercato brasiliano con il 24,2%. La Proton ha in programma di siglare un accordo strategico con un partner straniero entro l?anno. In aprile la Mercedes ha venduto 100.800 unit? con un calo del 4,7%. Nel 2005 negli Usa sono state vendute 199 mila veicoli ibridi con un aumento del 139%. La Bridgestone nel primo trimestre ha avuto un fatturato di 704,7 miliardi di yen, con un aumento del 17% e utili netti per 27,2 miliardi di yen. La Continental nel primo trimestre ha avuto un fatturato di 3,612 miliardi di euro e utili netti per 221,9 milioni. Hideaki Otaka, responsabile della Toyota Nord America, ? stato accusato di molestie sessuali dalla sua assistente che chiede un indennizzo di 190 milioni di dollari.

3 maggio ? Il Gruppo Fiat nel primo trimestre ha avuto un fatturato di 12,556 miliardi di euro con un aumento del 16,7% e utili netti per 151 milioni di euro rispetto a perdite per 212 nel 2005; la Fiat Auto ha avuto utili per 57 milioni rispetto a perdite per 129; la Maserati ha avuto perdite per 19 milioni, la Ferrari ha avuto utili per 11 milioni; l?amministratore delegato Sergio Marchionne annuncia il lancio entro l?anno di una Panda alimentata a metano e conferma che l?Alfa Romeo torner? negli Usa attraverso i distributori Maserati; il presidente Luca di Montezemolo ha acquistato 88 mila azioni; la casa emetter? bond per 1 miliardo di euro a 5 anni. Nel primo trimestre la BMW ha avuto un fatturato di 11,6 miliardi di euro con un aumento del 12% e utili netti per 948 milioni, l?amministratore delegato Helmut Panke conferma l?obiettivo di un utile annuale di 4 miliardi. Il presidente Bernd Pischetsrieder annuncia che la Volkswagen intende ottenere entro il 2008 utili prima delle tasse di 5,1 miliardi di euro rispetto a 1,722 miliardi del 2005. La Nissan investir? 6 milioni di euro nell?impianto di Barcellona che quest?anno dovrebbe produrre 180 mila unit?. La Audi sta valutando se creare una divisione in India. In aprile la Ssangyong ha venduto 9.796 unit? con un aumento dell?8%. Nel primo trimestre la Continental ha avuto un fatturato di 3,253 miliardi di euro e utili netti per 221,9 milioni rispetto ai 166 dello scorso anno.

2 maggio ? Bernd Pischetsrieder ? stato confermato alla guida della Volkswagen fino al 16 aprile 2112; secondo Focus Money la casa punta ad aumentare del 20% le sue vendite in Europa dal 2008 arrivando al 22,8% del mercato. Nell?anno fiscale 2005- 2066 la Mitsubishi Europa ha venduto 267.220 unit? con un aumento del 10,5%. In aprile la Ford ha venduto negli Usa 262.722 unit? con un calo del 6,6%; la GM ha venduto 345.404 unit? con un calo del 7%. In aprile la Hyundai ha venduto 215.037 unit? con un aumento del 2,5%; la Kia ha venduto 113.406 unit? con un calo dell?1,3%; la GM Daewoo ha venduto 116.617 unit? con un aumento del 43,5%. Il presidente Carlos Ghosn annuncia che la Nissan lancer? il marchio Infiniti in Europa dal 2008. La Honda punta sui veicoli commerciali leggeri per raggiungere nel 2008 una vendita di 4,2 milioni di veicoli, un rendimento medio del capitale investito del 20% e il massimo livello di profitto operativo. Nel primo trimestre la Peugeot ha avuto un 33% di incremento degli ordini per i veicoli commerciali.

Burger King, il tweet geniale e lo spirito del 2020

Con l’approssimarsi del mese di dicembre torna in voga un classico: il gioco sociale che impegna i partecipanti a scegliere l’immagine simbolo dell’anno che si avvia a chiudersi. La nostra modesta proposta, nessuno ce ne voglia, è il volantino pubblicato il 2 novembre su Twitter da Burger King Uk. Sì, quello che implorava “Ordinate da McDonald’s”, e il cui testo cominciava così: “Non ci saremmo mai aspettati di farlo”. Nessuno, a occhio, altrettanto si sarebbe mai aspettato di leggere un simile invito, stante anche la lunga storia di feroce rivalità tra i due marchi che al confronto Senna e Prost erano Castore e Polluce, gemelli in amore. Inevitabile definire “genio” chi – tra i comunicatori di BK – ha partorito l’idea nel suo complesso, richiamo e testo, ché l’uno senza l’altro non avrebbe avuto alcun senso. Perché quell’implorazione a caratteri cubitali e dal contenuto così sconcertante ha garantito visibilità al messaggio contenuto nel testo, ancora più forte dello strillo pro-McDonald’s. Ridotto all’essenza, questo il messaggio: “Aiutate l’industria della ristorazione, che impiega migliaia di persone e in questo momento ha bisogno del vostro supporto” e perciò, era l’invito esteso, acquistate cibo (in consegna, da asporto o via “drive thru”) dal ristorante che preferite, piccolo o grande, veloce o lento, appartenente a una catena o indipendente. Non importa da chi lo fate, ma fatelo: aiuterete l’industria.

Leggi tutto...