I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

2011

30 dicembre ? Auto Express scrive che la Fiat presenter? al Salone di Ginevra una nuova 500 monovolume. Secondo il quotidiano Nikkei la Mitsubishi prevede di produrre nell?aprile 2013 una Outlander in versione ibrida plug-in. La Peugeot conferma l'arrivo di un super crossover compatto derivato dalla concept HR1 su meccanica della 208. Dal primo gennaio Olivier Quilichini ? il direttore della Peugeot Italia, subentra ad Olivier Mornet che assume l'incarico di direttore generale delle marche Peugeot e Citroen Italia. Il sito Carbuzz.com designa Sergio Marchionne uomo dell'anno 2011. Il blog del The Huffington Post dedicato all'industria automobilistica titola: ?Sergio Marchionne: un successo che fuma?. Secondo Federauto il mercato 2011 si chiuder? a circa 1.745.000 immatricolazioni, con un calo di circa l'11%: ?si chiude ? dice il presidente Filippo Pavan Bernacchi - un anno tragico in cui siamo passati dagli incentivi del 2009 ai disincentivi del 2011?. Al primo Global Summit GPL di Doha ? stato detto che nel mondo circolano 16 milioni di veicoli alimentati a Gpl e 13,5 a metano.

28 dicembre ? Una Skoda Superb ha raggiunto Pechino da Shangai con un solo pieno da 60 litri con un consumo medio inferiore a 4,5 litri/100km. Christopher Chapman ? stato nominato capo progettista presso il Design Centre Hyundai a Irvine in California.

27 dicembre - Secondo Automotive News China la Renault potrebbe produrre veicoli in Cina, a Wuhan, con un'estensione della joint tra Nissan e Dongfeng Motor.

23 dicembre ? La Toyota prevede nel 2012 di produrre 8,65 milioni di unit?, con un aumento del 24%, nel 2013 prevede una produzione di 8,98 milioni di unit?, e vendite per 8,95 milioni. In novembre la Nissan ha prodotto 443.094 unit? con un aumento del 19,1% e venduto 408.680 unit? con un aumento del 20%.

22 dicembre - Fim-Cisl, Uilm-Uil e Fismic hanno firmato con Federmeccanica un?intesa per una normativa specifica sull?auto che si adatta al ?modello Pomigliano?. Secondo Alexiei Cickanov, capo dipartimento per gli investimenti e i progetti strategici di San Pietroburgo, l?amministrazione cittadina e la Fiat potrebbero firmare entro il primo trimestre il memorandum per costruire nella zona, con l?intervento della Sberbank, l?impianto in cui sar? prodotta la Jeep Chrysler. Quest?anno la Gm prevede di vendere pi? di 9 milioni di unit?, la Volkswagen pi? di 8 milioni e la Toyota 7,9. Azienda e sindacato hanno firmato l'accordo per chiedere l'erogazione anche nel 2012 della cassa integrazione straordinaria alla De Tomaso; l'ad Gianluca Rossignolo ha annunciato l'accordo con un gruppo cinese per cedere la piattaforma Deuville e la tecnologia Univis per la produzione di autoveicoli specifici per il mercato asiatico. Il capo del design della Renault britannica, Thierry Sybord, ha detto che nei prossimi tre mesi sar? deciso il futuro della Laguna, con la possibile eliminazione della berlina a favore di un'unica crossover. Secondo Bloomberg quest'anno la Cina potrebbe portare via alla Germania la seconda posizione nella classifica dei mercati delle auto di lusso: il mercato cinese ? cresciuto del 39 per cento a 939.000 unit? vendute contro le 914.000 della Germania. Secondo Autocar la Toyota produrr? nel 2014 una Auris con motore diesel Bmw. Dal primo febbraio Wolfgang Egger sar? responsabile operativo del Design della marca Audi in sostituzione di Stefan Sielaff, che diventer? capo del Volkswagen Design Center di Potsdam e responsabile dell'Interior Design per il Gruppo Volkswagen.

21 dicembre ? La concept car Maserati Kubang sar? presentata al Salone di Detroit dove la Mercedes presenter? due classe E ibride. La Amp Veicoli Elettrici ha reso noto che presenter? a Detroit una Jeep Gran Cherokee elettrica. Chrysler e Fiat hanno aperto due centri Mopar, uno a Shanghai e uno a Dubai per distribuire i ricambi in Asia, Medioriente e Africa. L?accordo sul contratto di lavoro ? stato bocciato negli stabilimenti del gruppo Fiat di Modena: Ferrari, Maserati e Cnh.

20 dicembre ? Secondo Automotive News Europe l?Alfa Romeo nel 2013 potrebbe produrre una versione Sportwagon della Giulietta. L?ad Takanubo Ito conferma che la Honda produrr? la EV-STER accennando anche ad una possibile versione con motore a benzina. La Lexus non installer? sulle sue vetture i motori diesel costruiti dalla Bmw, l?accordo tra le due case non lo prevede ha detto Etienne Plas della Toyota Europe. Il 14 dicembre ? stato firmato l'atto che perfeziona la sinergia tra Jaguar Italia e Land Rover Italia; la fusione avr? effetto dal termine dell'esercizio 2011, Land Rover Italia modificher? la denominazione sociale in Jaguar Land Rover Italia Spa; non ci sar? alcun cambiamento nella gestione commerciale e marketing dei due marchi. La Honda ha annunciato l'inizio della produzione a pieno ritmo della nuova Civic in Gran Bretagna, Manabu Nishimae, presidente di Honda Motor Europe, ha confermato che l?impianto di Swindon rimarr? il centro delle attivit? produttive europee per la costruzione di auto. Il Presidente della Fiat John Elkann dice che il 2012 sar? difficile ma di avere fiducia nelle capacit? ?delle persone che hanno reso possibile il raggiungimento di molti traguardi nel corso di quest'anno''. La Toyota ha avviato la produzione della terza serie della Prius nella fabbrica di Changchun. Nei primi 11 mesi la Volkswagen Golf si ? confermata il modello pi? venduto in Europa con 449.882 immatricolazioni. In novembre la Kia Motors ha consegnato 220.037 unit? con un aumento del 22,8% , in Italia ha venduto 2.301 unit?, con una crescita del 50%. Secondo l?ad della Fiat Sergio Marchionne i dati di vendita europei sono in linea con le previsioni. La Saab Automobile Italy precisa che ''non segue automaticamente le sorti della capogruppo e, in attesa dei necessari chiarimenti e di un probabile riposizionamento operativo, rimarr? attiva per adempiere agli obblighi che le derivano dai contratti di distribuzione in vigore''. Elena Cortesi dal primo febbraio sar? nominata Direttore Social & Earned Media della Ford Europa. L'Assemblea dell'Ania ha eletto Presidente all'unanimit? Aldo Minucci.

19 dicembre ? La Saab ha presentata richiesta di bancarotta al tribunale di Vanersborg; ''? il giorno pi? nero della mia carriera'', ha detto l?ad Victor Muller, spiegando che la Gm ?ha detto chiaramente che non avrebbe approvato alcuna transazione? con Zhejinag Youngman, che ha informato che i finanziamenti per continuare e completare la riorganizzazione della Saab non possono, quindi, essere disponibili. Aprir? al pubblico sabato 10 marzo con l'allestimento ?Le origini del Mito? il Museo Casa Enzo Ferrari di Modena. La Commissione europea ha dato il nulla osta all'acquisizione, da parte della Volkswagen, del pieno controllo dell'importatore per la Polonia Kpi Polska and Skoda Auto Polska e da parte della Hyundai, del controllo totale delle societ? che distribuiscono i suoi prodotti in Francia e Germania. Daniele Schillaci ? stato nominato senior vice president della Toyota Europe e responsabile della nuova organizzazione delle vendite e del marketing.

16 dicembre ? La Cina ha deciso che le auto con motori oltre 2,5 litri di cilindrata importate dagli Usa, dal 15 dicembre, e per un periodo di due anni, paghino un dazio compreso tra il 2 e il 21,5% perch?, sostiene il ministro del commercio, sono state vendute in dumping in Cina. Il presidente dell'Anfia Eugenio Razelli afferma che ''si intensificano le preoccupazioni per il 2012, che non si preannuncia facile per nessuno e che quasi sicuramente si chiuder? con il segno meno? e di aspettarsi ?di poter almeno contare su misure di rilancio della crescita, indispensabili per evitare che il mercato precipiti su livelli ancora pi? bassi?. Il Centro Studi Promotor GL events sostiene che ?in mancanza di politiche europee di sostegno all'economia reale le ripercussioni saranno rilevanti anche per il mercato automobilistico?. Dal 1991 al 2011 - secondo dati del Centro Studi Auto Aziendali - il prezzo su strada di un'auto media a benzina ? aumentato del 98,9% mentre il livello medio dei prezzi al consumo ? salito del 70,5%; il bollo ? cresciuto del 216,1%, i premi medi per la Rc Auto sono aumentati del 487,4%. Per il ministro dell?Ambiente Clini servono ?misure straordinarie per il trasporto delle persone? guardando al ?contesto? generale di ingresso e uscita dalla citt? per liberarle ?dall'assedio esterno delle automobili?. Secondo un rapporto dell?Universit? Luiss in collaborazione con Formiche, il costo economico del tempo perso a causa dei problemi di mobilit? urbana e smog si pu? stimare fino a 27 miliardi di euro, otto dei quali nella sola Roma. L?ente americano per la sicurezza dei trasporti ha inviato al Governo una raccomandazione per vietare ai guidatori l?uso di messaggi sms per evitare distrazioni. Tom LaSorda ? stato nominato vicepresidente della Fisker.

15 dicembre ? Il presidente dell'Unrae Jacques Bousquet sostiene che la manovra ?Salva Italia? del Governo Monti peser? sull'auto per 5,1 miliardi di euro (4,8 miliardi derivanti dalle accise, 168 milioni dal superbollo e 102 milioni dall'Iva) in aggiunta alla maggiore spesa fiscale di 1,2 miliardi nel 2011 e 2,4 nel 2012 per la manovra estiva del Governo Berlusconi, e che il rischio ? che nel 2012 ci siano appena 1,68 milioni di immatricolazioni, in calo del 4% sul 2011; secondo il direttore generale Gianni Filipponi con la perdita in due anni di 410.000 auto vendute, il fisco ha perso 2,5 miliardi di euro. Il Parlamento europeo ha dato il via libera al pagamento di 24,9 milioni di euro del Fondo europeo per la Globalizzazione (Feg) a favore della riqualificazione di 3.500 lavoratori licenziati dalla Renault. La Magna ha comunicato che intende ridurre il personale nella fabbrica di Livorno di 80-120 unit?; i sindacati hanno proclamato sciopero ad oltranza e occupato l?impianto. Robert Brown dal primo gennaio sar? nominato responsabile per la Sicurezza e l'Ambiente della Ford.

14 dicembre - L?AD Sergio Marchionne comunica che l'utile operativo della Chrysler nel 2012 ? stimato a 3 miliardi di dollari, grazie a una crescita del 20 per cento delle vendite a 2,4 milioni di unit? e che raggiunger? il break even nel 2012 con vendite pari a 900.000 unit?. Alla presentazione della Panda a Pomigliano d?Arco il presidente della Fiat John Elkann ribadisce il sostegno personale e della famiglia a Marchionne il quale afferma che l?azienda vuole mantenere un rapporto privilegiato con l?Italia, che ?Pomigliano ? il migliore stabilimento al mondo di Fiat-Chrysler? e che la Fiom si ? autoesclusa dal nuovo contratto. L?ad Martin Winterkorn ha detto che la Volkswagen ha consegnati da gennaio a ottobre 6,8 milioni di veicoli, circa il 14% pi? del 2010, e che a fine anno il Gruppo dovrebbe arrivare a oltre 8 milioni e ha elogiato pubblicamente i lavoratori di Wolfsburg che nel 2011 hanno svolto 38 turni in pi? rispetto del previsto producendo 50.000 auto oltre i programmi. Il piano strategico 2011-2014 della Piaggio prevede un fatturato consolidato a 2 miliardi di euro nel 2014, un margine operativo lordo a 300 milioni di euro a fine periodo, con un ebitda margin al 15%. Le organizzazioni della Confindustria di Basilicata, Campania e Chieti hanno costituito Rete Automotive Italia.

13 dicembre ? Il Ceo Rupert Stadler dice che l?Audi quest?anno superer? le vendite della Mercedes per la prima volta e che punta a superare la BMW nel 2015. La GM ha deciso di posticipare le consegne della Opel Ampera in Europa fino al completamento delle verifiche della sicurezza delle batterie che stanno svolgendo le autorit? Usa. Franz Jung, Presidente e AD della BMW Italia si dice stupito che la nuova tassazione si basi sulla potenza, ?non collegata direttamente al concetto di auto di lusso? e che sarebbe stato pi? ?corretto tassare maggiormente le emissioni di CO2?; Jung ha sottolineato che il Gruppo vale per l?Italia 1,2 miliardi di euro l?anno. Fiat e Sindacati, esclusa la Fiom, hanno raggiunto un accordo sul nuovo contratto di lavoro che ricalca quello collettivo del 29 dicembre 2010 applicato a Pomigliano: tra le principali novit? ci sono la maggiorazione dal 50% al 60% dello straordinario al sabato e l'aggiunta ai cinque scatti di anzianit? biennali di un sesto scatto quadriennale; per il 2012 i lavoratori riceveranno un premio straordinario di 600 euro; a regime si lavorer? su 18 turni (3 al giorno su 6 giorni), con una settimana di 6 giorni lavorativi e la successiva di 4 giorni, l'azienda potr? chiedere di lavorare al sabato e fino a 120 ore di straordinario; le pause scenderanno da 40 a 30 minuti con il pagamento dei 10 minuti tagliati; norme per contenere l'assenteismo, la clausola di responsabilit? in base alla quale chi non rispetta gli accordi verr? sanzionato in termini di contributi e permessi sindacali; le Rsu saranno sostituite dalle Rsa (rappresentanze sindacali aziendali) nominate dai sindacati firmatari del contratto, la Fiom, quindi, ne sar? esclusa; per l?ad Sergio Marchionne l?accordo segna una svolta storica. Nella sede della Gm Powertrain Europe a Torino si ? svolto l'Innovations on Tour con cui la Opel presenta ai dipendenti i tre modelli prossimi al lancio in Italia.

12 dicembre ? L?Audi avvier? dal 2013, attraverso la joint Faw-Volkswagen, la produzione di una versione specifica per la Cina della A3 in un nuovo stabilimento a Foshan, nel sud del Paese; il ceo Rupert Stadler, ha detto di voler aumentare sensibilmente la presenza sul mercato cinese e rafforzare le partnership strategiche. L'ad Takanobu Ito annuncia che la Honda lancer? in Europa un crossover competitore della Qashqai. ?E? ordinabile da oggi il Twizy, l?urban crosser della Renault a propulsione 100% elettrica. Secondo il settimanale tedesco Wirtschaftswoche la BMW e la GM sarebbero vicine alla firma di un accordo di collaborazione sullo sviluppo della tecnologia delle celle a combustibile. L?Unrae stima che il mercato italiano nel 2011 assorbir? circa 170 mila veicoli i con peso totale a terra fino a 3,5t., con un calo del 6,4%. Secondo un'analisi di Eurotax Italia da gennaio a dicembre 2011il valore delle auto di un anno di anzianit? ancora in listino ? sceso del 12,29%. L'AD di GL events Italia, Giada Michetti rende noto che al Motor Show di Bologna ci sono stati 840.746 visitatori, con un aumento del 5%.

9 dicembre ? Il consiglio di amministrazione della Ford ha deciso di ripristinare il dividendo trimestrale, fissandolo in 0,05 dollari per azione: il presidente Bill Ford dice che la societ? ha ?realizzato enormi progressi? e ritiene importante condividere i benefici con gli azionisti. La Toyota ha ridotto le previsioni di vendita annuale a 7,38 milioni di unit? rispetto a 7,60. La Audi in novembre ha consegnato 111.400 auto, con un aumento del 28%, su base annua ha venduto 1.193.100 unit? con un aumento del 18,8%. Il responsabile vendite e marketing Ian Robertson annuncia che la Bmw lancer? un nuovo veicolo elettrico in Cina con la Brilliance Jinbei. Il Centro studi Promotor stima che nel 2012 sar? di 7,3 miliardi di euro il maggior gettito fiscale derivante allo Stato dal settore automotive, risultato della somma dei 4,8 miliardi incamerati con la manovra del Governo Monti e dei 2,5 miliardi ''trascinati'' dal 2011 per gli incrementi delle accise sui carburanti decise dal governo Berlusconi.

7 dicembre ?- Guy Lofalk, gestore dell?amministrazione straordinaria della Saab, ha chiesto al tribunale di porre fine alla procedura di riorganizzazione su base volontaria dell?azienda. Secondo il Wall Strett Journal la Ford ha avviato la ricerca di un AD in sostituzione di Mullaly che lascer? entro due anni: per il giornale i candidati sono Mark Fields, capo della divisione Americhe dell?azienda, Joe Hinrichs, capo delle operazioni asiatiche e gli ex Ford John Krafcik, AD della Hyundai North America, e Phil Martens, AD del produttore di parti in alluminio Novelis; Automotive News scrive che candidati sono anche altri due dirigenti Ford Lewis Booth, direttore finanziario, e Jim Farley, vicepresidente di marketing, vendite e servizi. Nei primi nove mesi il Gruppo Bmw ha venduto 1.510.862 unit? con un aumento record del 14,5. Il comitato esecutivo della Federauto vuole ?avviare un dialogo con le istituzioni per studiare insieme le scelte in grado di trainare il comparto fuori dal pantano in cui versa?. Eugenio Razelli, presidente dell?Anfia, si attende dal governo ?un impegno significativo in termini di misure per la crescita?.

6 dicembre -? Il presidente Luca Cordero di Montezemolo dice che la Ferrari conta di chiudere il 2011 con oltre 7.300 auto prodotte. Susan Docherty dal 1? gennaio sar? nominata presidente e ad della Chrevrolet Europe. La Nissan ha avviato la vendita in Giappone di stazioni di ricarica elettrica rapida, e punta a venderne 5 mila entro il 2015. Il decreto del Governo che tassa le auto considerate di lusso (20 euro per ogni kW di potenza eccedente) fissa il limite di esenzione a 185 kW (corrispondenti a 284 Cv). Fim, Uilm, Fismic e Ugl, sotto l?unica sigla di Unione Sindacale trattano con la Fiat il contratto nazionale dell?auto.

5 dicembre - Secondo Automotive News Europe la Bank of China potrebbe partecipare al salvataggio della Saab sostituendo la Pang Da Automobile. L?ad Andrea Alessi rende noto che la Nissan Italia chiuder? l?anno con un incremento delle vendite del 18%, andando in controtendenza. La Toyota ha iniziato la vendita della Prius plug-in Hybrid, le consegne in Giappone partiranno dal prossimo 30 gennaio. La PSA ha avviato nella fabbrica di Tremery, nella regione della Mosella, la produzione di motori a benzina 3 cilindri, che in futuro saranno costruiti anche in America Latina e Cina. La Nissan Leaf ha vinto in Giappone il premio Auto dell?anno 2011-2012. L?assemblea degli operai della Fiat di Termini Imerese ha approvato all?unanimit? l?accordo firmato dai sindacati con la Dr Motor. I lavoratori della Pininfarina hanno deciso di scioperare contro il ricorso alla mobilit?. Angelo Sticchi Damiani ? stato eletto presidente dell?Automobile Club d?Italia.

2 dicembre - L?ad della Fiat Sergio Marchionne dice che il mercato europeo ? in stagnazione, sostiene che le sue dichiarazioni sull?eventualit? che la Fiat lasci l?Italia ?erano di una chiarezza incredibile? e precisa che ? non stiamo allentando su un impegno che abbiamo verso il Paese e lo sviluppo della nostra attivit?? e che ?la sopravvivenza finanziaria della Fiat non ? in dubbio?, per la Chrysler sottolinea che ? cresciuta pi? dei concorrenti americani. Il responsabile creativo Shiro Nakamura annuncia che la Nissan prevede di costruire una vettura elettrica strettamente destinata all?impiego in citt?. Al convegno organizzato al Motorshow di Bologna da InterAutoNews il presidente della Federauto Filippo Pavan Bernacchi ha chiesto al governo un piano pluriennale per rinnovare il parco circolante, la deducibilit? degli interessi passivi e una minore pressione fiscale. Sergio Marchionne ? stato eletto presidente dell?Acea per il 2012.

1 dicembre - La Bmw e la Toyota hanno annunciato un accordo preliminare di collaborazione relativo alla prossima generazione di tecnologie rispettose dell'ambiente ed in particolare alle batterie agli ioni di litio; inoltre Toyota Motor Europe e Bmw hanno stipulato un contratto con il quale la casa tedesca fornir? a partire dal 2014 motori turbodiesel 1.6 e 2.0 per modelli Toyota destinati al mercato europeo. Osamu Suzuki, presidente della Suzuki ha detto che ? pronto a scendere personalmente in campo nella ?amara? vicenda dei rapporti con la Volkswagen; Osamu ha detto ?sono stato io a negoziare l?accordo e quindi sar? io a presentarmi alla corte e a dire la verit??. Il responsabile del design Walter De Silva ha detto che il Gruppo Volkswagen sta lavorando su 130-140 modelli, inclusi i restyling per tutti i marchi e che ? ancora interessato alla Alfa Romeo. Santo Ficili, responsabile per il Mercato Italia della Fiat prevede che quest?anno chiuder? a 1,750 mila immatricolazioni, con un calo dell?11% e dice che la up! non preoccupa la Fiat che si concentra sui propri modelli. Ettore Colombo, responsabile del mercato Italia, dice che la Alfa Romeo ha venduto quest?anno oltre 120mila unit?, 50mila delle quali in Italia dove ha una quota del 3,3%. Gianluca Italia, responsabile del mercato Italia, dice che la Lancia ha avuto 2.500 ordini per la Thema e 3.000 per il Voyager. Sindacati e Dr Motor hanno sottoscritto l?accordo per il passaggio dello stabilimento di Termini Imerese dalla Fiat all?azienda di Massimo Di Risio. Il presidente Takanobu Ito annuncia che la Honda lancer? il prossimo anno un?inedita versione ibrida della Accord. Il presidente Giuseppe Tartaglione dice che la Volkswagen Italia stima di avere il 13% del mercato quest?anno. In novembre le vendite in Usa della Chrysler sono aumentate del 45%, quelle della GM del 6,9%.

Dealer, quando la lotta fa bene alla pace

Dentro la sollevazione pronta e unitaria del settore auto italiano seguita all’introduzione dell’Ecotassa – sollevazione che è stata fin qui il solo e unico benefico effetto sortito dalla non comprensibile decisione del Governo – sono scomparsi d’incanto le turbolenze e il progetto di scissione all’interno del mondo delle rappresentanze dei Concessionari italiani. Una conquista enorme, considerato il clima dello scorso anno e i toni forti della diatriba.

Della nuova associazione dei Dealer non si parla più. Il che non significa che i grandi Gruppi abbiano perso la voglia (la forza non la perderanno certo) di essere attivi e pure rappresentativi: una delle richieste avanzate a Federauto prima dell’avvio della procedura di scissione di inizio estate 2018, all’epoca non accolta dal presidente De Stefani Cosentino, ovvero l’adesione diretta dei Concessionari alla Federazione, senza quindi l’obbligo di passare attraverso le associazioni di marca, è adesso argomento di pacata discussione (in corso) e le probabilità che ottenga il via libera sono più che alte – per non scontentare nessuno si potrà aderire alla Federazione sia tramite associazione di marca sia liberamente, l’una possibilità non escluderà l’altra. Un’apertura di dialogo concreta, sui fatti: buona notizia.

Ma c’è altro. In sede di Unione europea, dove si è almeno abituati, per cultura, ad ascoltare, è stata rappresentata da Federauto la delicata questione della vendita dei veicoli alle flotte da parte delle Case – a prezzi e condizioni che i Concessionari nemmeno si sognano, e soprattutto vendita diretta. E sempre per rimanere alla Ue, un intervento in quella sede per rappresentare le problematiche legate ai contratti tra Case e Concessionari (sul nodo del recesso, in particolare) era stata indicata tra le possibili azioni da intraprendere al più presto dai promotori della nuova Associazione, quando ancora sembrava che questa dovesse realizzarsi. 

Nel nuovo scenario di collaborazione che sembra aprirsi per il settore, potrebbe realizzarsi così compiutamente l’idea di quanti – tra i fondatori della nuova Associazione – non erano del tutto propensi alla scissione da Federauto né allo scontro, e immaginavano il nascente soggetto più come una task force cui affidare questo o quel compito particolare da portare a termine. Fiancheggiando la Rappresentanza ufficiale e non entrando con la stessa in rotta di collisione: ciascuno porta le proprie competenze, le proprie conoscenza e capacità e le mette a disposizione della collettività.

Leggi tutto...