I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

30? settembre ? Il ministro dello sviluppo Passera dice di aspettarsi che la Fiat dimostri che anche dall'Italia si possono fare macchine di successo in Europa" .

28 settembre - Sergio Marchionne e Martin Winterkorn sono usciti assieme dalla riunione dell?Acea a Parigi dicendo: ''nessun contrasto, siamo buoni amici. Abbiamo risolto'', Carlos Ghosn precisa che non ci sar? alcun cambio al vertice dell?associazione; Marchionne spiega ''abbiamo convenuto che tutti i membri debbano discutere e risolvere i problemi del mercato autonomamente''. Il presidente Manabu Nishimae annuncia che la Honda? lancer? una nuova Civic wagon, la Type R e una vettura a celle di combustibile. L?ad Sergio Marchionne dice che i tempi per definire i finanziamenti con le banche russe sono lunghi ed esclude la produzione di una nuova Bravo. Il ministro dell?ambiente Clini dice di non aver ?capito perch? la Fiat, dopo aver richiesto e ricevuto i finanziamenti, abbia deciso di abbandonare i progetti dei nuovi modelli, diversamente dalle case europee e giapponesi che hanno fatto dell'innovazione sugli stessi segmenti la loro 'cifra'''. Dieter Zetsche, e Carlos Ghosn annunciano che Daimler e Renault-Nissan costruiranno assieme una nuova famiglia di motori diesel 4 cilindri e la Nissan avr? la licenza di costruire trasmissioni automatiche in Messico. Manfred Braunl ? stato nominato direttore marketing della Maserati.

27 settembre ? L?ad Sergio Marchionne dice che il target di produzione di Fiat-Chrysler ? di 4,2 milioni di auto quest?anno e sostiene:''non cerchiamo aiuto n? dall'Italia n? dall'Europa'' e afferma che la fusione tra Fiat e Chrysler era ''un atto dovuto'' ed ? ''da completare'' e che senza la casa americana ?avremmo sofferto le pene dell'inferno in Europa'' mentre ''il ritiro di Fabbrica Italia ? dovuto al cambiamento del mercato e al forte peggioramento in Europa?; mentre per Mirafiori dice di voler ?essere libero di decidere il portafoglio prodotti''; infine Marchionne dice di aver ricevuto ?zero proposte? per gli impianti e che la Mazda non ? interessata a produrre in Italia. Per Philippe Varin, ad della PSA, ?? evidente che ci sono un certo numero di stabilimenti da chiudere'' in Europa.? Il ceo Martin Winterkorn annuncia che il gruppo Volkswagen lancer? 140 nuovi modelli entro il 2014 e che rester? nell?Acea, ma di non capire ?come si possa chiedere aiuti per tagliare posti di lavoro? all?UE; per Walter De Silva, responsabile design della Volkswagen, ''l'Europa ? anche la culla per fare nuovi progetti?. L?ad Carlos Ghosn afferma che la Renault ''non pu? occuparsi da sola della questione della competitivit? della Francia'' aspetta dal governo ''delle scelte e un piano d'azione''. Kenichi Ayukawa, numero due della Suzuki sottolinea che con la Fiat "buone relazioni e ci sono possibilit? di altri accordi. Anche se al momento non esistono programmi definiti". Nei primi sei mesi la Maserati ha avuto ricavi per 324 milioni di euro, con un aumento del 7%, e utili della gestione ordinaria di23 milioni rispetto a 18, l?ad Harald Wester punta a vendere 50 mila unit? l?anno entro il 2015. L?ad Luca di Montezemolo dice che la Ferrari si propone quest?anno di vendere oltre 7.400 unit?. Secondo lo Handelsblatt la Bmw intende assumere 3000 dipendenti in Germania entro il 2013 in cambio di una maggiore flessibilit? nei periodi di volatilit? produttiva.

26 settembre ? La PSA e la Gm stanno elaborando un programma per produrre in Brasile due nuovi modelli ciascuna. La Toyota prevede di lanciare 21 modelli ibridi, nuovi o rinnovati entro il 2015. Stephan Winkelmann, presidente e ad di Automobili Lamborghini ha ricevuto a Chicago il Global Leadership Award.

25 settembre ?Il presidente John Elkann e l'ad Sergio Marchionne hanno incontrato al Lingotto 6 mila dirigenti del Gruppo Fiat, Marchionne ha detto ''non ho mai smesso di occuparmi della Fiat e non ho intenzione di farlo. Non ho alcuna intenzione di abbandonarvi'' e che si deve ''ripensare il modello di business'' anche perch? da soli non possiamo fare tutto. E' necessario iniziare da subito a pianificare azioni, a livello italiano ed europeo, per recuperare competitivit? nazionale''. Secondo il magazine Car e Driver la Chrysler nel 2015 lancer? la coup? Barracuda. Il ministro francese del riassetto produttivo Montebourg chiede alla Renault di reinvestire in Francia per i modelli futuri.

24 settembre - L?ad della Fiat Sergio Marchionne dice che ?l'azienda nel suo complesso non ? malata, ? sana ed ? in ottima forma'' e prevede di chiudere il 2012 ''con ricavi superiori a 77 miliardi di euro, un utile della gestione ordinaria tra 3,8 e 4,5 miliardi che rappresenta il risultato pi? alto nei 113 anni della Fiat che includeva la Fiat Industrial, un utile netto tra 1,2 e 1,5 miliardi; ribadisce che ?l'Alfa Romeo non ? in vendita'', reclama che il governo deve ?rimuovere quelle zavorre che stanno ancorando il nostro Paese al passato'' , ammette di aver fallito nella ricerca di un alleato, dice che ? pronto ad agevolare l?arrivo in Italia della Volkswagen, che sfida a gareggiare in Formula 1, e a Della Valle di ?non rompere le scatole?. Marchionne puntualizza che la ''Fiat ha la disponibilit? di fare quello che vuole e quando vuole. Non ha bisogno di nessuno, faremo gli investimenti ma non mi chiedete i tempi''.? Secondo Diego Della Valle la Fiat ? stata presa ''con le mani nella marmellata perch? se ne voleva andare? e ''se qualcuno viene dall'estero, tipo la Volkswagen, far? belle macchine?. Il presidente della Federauto Filippo Pavan Bernacchi critica il governo, a cui i concessionari hanno chiesto un incontro da 4 mesi, per aver ?adottati due pesi e due misure?. Il Wall Street Journal online dice che il ritorno dell?Alfa Romeo negli Usa ? stato rinviato da quest?anno al 2014: saranno lanciate una sportiva 2 posti prodotta in Italia e la Giulia, berlina d?alta gamma prodotta in una fabbrica Chrysler nell?Illinois.

23 settembre ? Il presidente Monti afferma che nell?incontro con i vertici Fiat ''non sono state chieste concessioni finanziarie e se fossero state chieste, non sarebbero state accolte''; per l?ex ad della Fiat Cesare Romiti nell?incontro con l?azienda il Governo ha solo ottenuto ?la parola che non vogliono chiudere gli stabilimenti?.

22 settembre ? Il premier Mario Monti e i ministri Fornero, Passera e Barca hanno incontrato a Palazzo Chigi il presidente della Fiat John Elkann e l'ad Sergio Marchionne per oltre quattro ore: il comunicato congiunto finale dice che la ''Fiat ha confermato la strategia dell'azienda a investire in Italia, nel momento idoneo, nello sviluppo di nuovi prodotti per approfittare pienamente della ripresa del mercato europeo'' e che il governo ?ha apprezzato l?impegno?; ci sar? un impegno comune per ?determinare requisiti e condizioni per il rafforzamento della capacit? competitiva dell'azienda e ''sar? costituito un gruppo di lavoro per rafforzare le strategie dell?esportazione perch? la ''Fiat ? intenzionata a riorientare il modello di business in Italia in una logica che privilegi l'export''; l?azienda ha ricordato di aver investito in Italia 5 miliardi di euro nell?ultimo triennio e i vertici hanno ? manifestato l'impegno a salvaguardare la presenza industriale del gruppo in Italia, anche grazie alla sicurezza finanziaria che deriva soprattutto dalle attivit? extraeuropee?. La Magneti Marelli ha equipaggiato in Brasile 10 milioni di auto con il sistema Flex che consente di scegliere il carburante.

21 settembre ? L?ad della Fiat Sergio Marchionne ricorda al ministro Passera che ?le case automobilistiche che vanno a produrre in Brasile possono accedere a finanziamenti e agevolazioni fiscali''. Il ceo Takanobu Ito annuncia che la Honda lancer? in Italia entro il 2015 la Type R e un suv compatto e che entro il 2015 sar? pronto un nuovo modello elettrico destinato a Giappone, Usa e Italia. Volvo Car sta sviluppando un sistema per la guida autonoma delle auto.

20 settembre ? Il presidente del Consiglio Monti dice che l?incontro di sabato 22 con i responsabili della Fiat ?deve avere un quadro informativo aggiornato sugli intendimenti delle strategie del gruppo riguardo agli impegni in Italia''.? La Mercedes ha abbassato le stime di utile di quest?anno, secondo il ceo Dieter Zetsche l?Ebit dovrebbe essere di 5,2 miliardi di euro come lo scorso anno. La Opel ha inaugurato a Szentgotthard, in Ungheria, un impianto che a pieno regime produrr? mezzo milioni di motori nel quale ha investito 500 milioni di euro.? La Bmw ritiene di poter sviluppare un sistema a raggi infrarossi che diriga il calore direttamente sui passeggeri dei veicoli, senza sprecare energia per scaldare il resto della vettura. Nel 2011 il settore italiano della componentistica ha avuto un fatturato di 41,8 miliardi di euro, con un aumento del 3,5%. Il governo francese si ? impegnato a convocare un tavolo con PSA e sindacati per cercare di evitare la chiusura dell?impianto di Aulnay. La Hyundai ha avviato la produzione della due volumi compatta HB20 nello stabilimento brasiliano di Piricicaba.

19 settembre ? L?arcivescovo di Torino Nosiglia riferisce di aver ricevuto dal presidente John Elkann ?assicurazioni che la Fiat non ha intenzione di abbandonare? la citt?. L?agenzia Fitch ha confermato il rating a lungo termine della Fiat a 'BB' con outlook negativo. Il portavoce della Volkswagen Eric Felber dice che ''non ? un segreto il fatto che riteniamo Alfa Romeo un marchio interessante. Ma si pu? star sicuri del fatto che con 12 marchi abbiamo gi? abbastanza da fare''.? La Porsche, che nei primi otto mesi ha venduto oltre 92 mila unit?, con un aumento del 15%, e che, secondo l?ad Matthias Mueller, ridurr? ?moderatamente? la produzione ricorrer? anche alla fabbrica di Osnabrueck della Volkswagen per produrre la Due posti Boxter. Il gruppo Fiat Chrysler ha aperto nuovi centri Mopar, dedicati ai servizi e ai ricambi, in Australia, Giappone e Russia. Nel primo semestre le revisioni obbligatorie delle auto sono costate agli italiani 1,4 miliardi di euro con un calo dello 0,7%. Secondo una ricerca della societ? Rse (Ricerca sul Sistema Energetico) le reti delle grandi citt? italiane sono gi? in grado di sopportare l'alimentazione di un numero significativo di veicoli elettrici in ricarica lenta.

18 settembre ? Il presidente della Fiat John Elkann dice che ''la famiglia ? assolutamente in sintonia. Siamo tutti estremamente uniti e il nostro sostegno a Marchionne ? grandissimo'', che sugli investimenti ?faremo scelte oculate'', di essere ''consci delle nostre responsabilit??, e ?orgogliosi, cos? come Marchionne e tutti? i nostri dipendenti, di fare parte di un grande gruppo automobilistico? e? di non capire il ?livore? che anima Della Valle.? La Fiat prevede di portare ad 80 entro marzo i propri concessionari esclusivi in India per completare la separazione dalla Tata. ?Lo Stralis Hi-way dell?Iveco ha vinto l'International Truck of the Year 2013.

17 settembre ? Per il presidente della Confindustria Giorgio Squinzi ?un grande Paese industriale come l'Italia non pu? non avere un'industria automobilistica forte''. Il governo Usa intende presentare al Wto un esposto contro la Cina che avrebbe concesso illegalmente sussidi per 1 miliardo di dollari fra 2009 e 2011 all'esportazione di auto e di componenti. Giorgetto Giugiaro, presidente di Italdesign, dice che dopo il rifiuto della Fiat a vendere l?Alfa Romeo, per il Gruppo Volkswagen ?la campagna acquisti ? finita?. L?ambasciatore usa in Italia Thorne si dice certo ?che Fiat e Chrysler troveranno un modo per andare avanti bene in Italia e negli Usa''. La Opel potrebbe abolire definitivamente i turni notturni nella fabbrica tedesca di Eisenach.

15 settembre - Per il ministro dello sviluppo Passera ? urgente fare chiarezza sulle intenzioni della Fiat ?per assicurare che le responsabilit? che Fiat ha preso nei confronti dell'Italia siano rispettate e ben chiarite?, ma ?non sar? certo il governo a sostituirsi alle responsabilit? imprenditoriali e a prendere le decisioni di investimento dell'azienda'', per Susanna Camusso, segretaria della Cgil, la Fiat ?ha preso in giro tutto il Paese?, il segretario della Uil Angeletti afferma che non accetter? riduzioni della capacit? produttiva.

14 settembre ? L?industriale Diego Della Valle sostiene che il vero problema della Fiat ?sono i suoi azionisti di riferimento e il suo amministratore delegato. Sono loro che stanno facendo le scelte sbagliate?. L?ad di Fiat e Chrysler Sergio Marchionne afferma che i ''colleghi tedeschi'' sono ''sordi'' nella loro opposizione a non voler fare fronte comune per spingere l'Unione Europea ad affrontare il nodo della sovraccapacit?. In agosto il Gruppo Volkswagen ha venduto 719.500 unit? con un aumento del 18,9%, nei primi otto mesi le consegne sono state 5,91 milioni con un aumento del 10,2%.?? Il presidente Anand Mahindra si dice convinto che l?Europa avr? un ruolo importante per il suo marchio che vi lancer? nei prossimi dodici mesi un suv, un pick-up, una monovolume e un veicolo elettrico. La Bmw presenter? al Salone di Parigi la concept Active Tourer a trazione anteriore. Sette vetture FCEV progettate da Mercedes-Benz, Honda, Hyundai e Toyota - la cui energia ? fornita da celle a combustibile alimentate dall'idrogeno ? partecipano all'European Hydrogen Road Tour 2012.

13 settembre ? - La Fiat afferma di aver deciso ''di gestire le sue scelte in modo responsabile'' e che ''continuer? a farlo per non compromettere il proprio futuro, senza dimenticare l'importanza dell'Italia e dell'Europa'' e spiega che ''da quando Fabbrica Italia ? stata annunciata nell'aprile 2010, le cose sono profondamente cambiate? rilevando che ?la Fiat con la Chrysler ? oggi una multinazionale?. Gli analisti della Goldman Sachs ritengono che la Fiat ?dovrebbe raggiungere il break eden in Europa nel 2014'' e che suo titolo valga quasi il doppio delle quotazioni della Borsa di Milano: 8,5 euro, rispetto ai circa 4,76 euro di Piazza Affari. Nel primo semestre la Ferrari ha avuto ricavi per 1,208 miliardi di euro con un aumento del 7,4% e utili netti per 100,8 milioni con un aumento del 10%, il presidente Luca di Montezemolo prevede che l?intero anno sar? in crescita sul 2011. Dall?inizio del prossimo anno la Seat vender? in Italia la quarta generazione della Toledo. Mark Fields, secondo Bloomberg, ? il maggior candidato alla succedere come ceo della Ford ad Alan Mulally che dovrebbe ritirarsi a fine 2013. Per l'ottavo anno consecutivo, il Gruppo Bmw ha conquistato il primo posto tra le case automobilistiche nella classifica leader del Dow Jones Sustainability Index.

12 settembre ? Il presidente John Elkann dice che negli scorsi anni la Fiat ha rischiato di scomparire, mentre oggi ?Fiat Chrysler ? una realt? solida? e la ?gestione oculata degli investimenti'' decisa da Marchionne evita problemi economico-finanziari, il Gruppo chiuder? il 2012 con risultati migliori dell?anno scorso. La Fiat metter? in cassa integrazione per 6 giorni in ottobre 5 mila lavoratori degli enti centrali di Mirafiori. Harris Associates il 7 settembre ? salita al 5,027% di Fiat Industrial dal 2,001% di aprile. La Mitsubishi presenter? al Salone di Parigi l?Outlander PHEV, un suv con sistema ibrido plug-in EV.? Secondo un sondaggio della rivista Espansione tre italiani su quattro vorrebbero avere un?auto elettrica. La McLaren intende partecipare con una propria squadra, alle competizioni globali con motore elettrico previste dal 2014.

11 settembre ? Per Emmanuel Sartorius, l'esperto incaricato dal governo francese di verificare la situazione del Gruppo PSA, ?non ? contestabile? la necessit? di un piano di riorganizzazione, ma quello presentato dall?azienda suscita ?qualche critica e diverse riserve'', il presidente Hollande dice che si far? di ?tutto? per ''ridurre la portata del taglio di posti''.? Il ceo Ralf Speth riferisce che la Jaguar Land Rover ha investito 370 milioni di sterline e assunto mille dipendenti per produrre la quarta generazione della Range Rover. La SsangYong esporr? al Salone di Parigi l?e-XIV Concept, un suv compatto laboratorio. Enel Energia e Nissan Italia hanno siglato un accordo che consentir? di acquistare in tutti i concessionari Nissan sia il veicolo elettrico sia il pacchetto energetico. La Volkswagen eco up! A metano ? stata eletta auto pi? ecologica dal VCD tedesco. Pietro de Biasi ? stato nominato responsabile delle Relazioni industriali della Fiat Spa, Priscilla Valacchi guider? l'ufficio Fiat di Roma.

10 settembre ? La Renault ha lanciato in India la berlina Scala costruita nella fabbrica Renault-Nissan di Chennai. Secondo Automotive News Europa la Bmw, ricorrendo ad alcuni semplici accorgimenti, ha consentito ai lavoratori anziani di migliorare il loro rendimento. Per Felix Kuhnert, responsabile automotive dell?organizzazione di consulenza tedesca PwC, entro il 2018 l?India dovrebbe diventare il terzo mercato mondiale dopo Usa e Cina.

7 settembre ? Il presidente Martin Winterkorn, conferma che la Volkswagen continuer? ad avere uno stretto legame con la Spagna, dove le attivit? del Gruppo con i brand Seat, Audi e Volkswagen rappresentano il 25% delle attivit? dell'industria automobilistica. La nuova Range Rover avr? anche una versione diesel ibrida. I motori diesel prodotti dalla Peugeot nella fabbrica francese di Tr?mery riducono del 6% consumi ed emissioni.

6 settembre ? Il presidente della Ford Alan Mulally giudica che "nonostante le condizioni attuali e quelle previste per il breve periodo, l'Europa presenta significative opportunit? per una crescita profittevole?; l?azienda punta ad introdurre in Europa nei prossimi 5 anni 15 veicoli globali e rinnovare completamente la propria gamma di veicoli commerciali entro due anni; il presidente della Ford Europa Stephen Odell sottolinea "mentre altri tagliano l'investimento sui prodotti Ford accelera".? La Mini presenter? al Salone di Parigi la John Cooper Works GP, a due posti con motore da 218 Cv e velocit? di punta di 242 km/h. Gery Saas ? il nuovo direttore generale di RCI Banque Italia, la finanziaria dei marchi Renault, Dacia, Nissan e Infiniti. Carlos Ghosn, presidente e direttore generale del gruppo Renault, ha presentato a Benedetto XVI due esemplari unici di Kangoo Maxi Z.E. elettriche appositamente realizzate per le esigenze di mobilit? del pontefice. Dal primo ottobre Pablo Martin Puey sar? nominato direttore generale della Citroen Italia SpA.

5 settembre ? Aprendo a Berlino la festa per il settimo compleanno della Golf, il presidente della Volkswagen Martin Winterkorn ha detto : "Vogliamo essere i migliori costruttori in Europa e nel mondo, per reddito, clienti, sicurezza, confort ed efficienza. Questa ? la nostra strategia per il 2018?. La Fiat ha aperto gli ordini per la Panda Natural Power, il primo modello al mondo con motore bicilindrico turbo alimentato a metano. La Opel chiamer? Cascada la cabrio che produrr? dal prossimo anno. Cinquantun imprese piemontesi dell'automotive, parteciperanno sotto la regia del Centro Estero per l'Internazionalizzazione (Ceipiemonte) alle Fiere di Francoforte e Hannover.

4 settembre ? La Audi sta valutando se adottare per la prossima generazione della A8 una struttura mista (alluminio pi? acciaio speciale) e uno schema con trazione posteriore di base. L?azienda lettone Zeus Twelve sta predisponendo la berlina di super lusso Magnate. La Bosch intende istituire una joint venture con la cinese Ningbo Polaris Technology, specializzata nella produzione di motori per scooter elettrici. La Volkswagen concluder? entro novembre i lavori di ristrutturazione della storica sede di via Pratese a Firenze.

3 settembre ? Jacques Bousquet, presidente dell'Unrae, giudica che i volumi di vendita di agosto riportano l?Italia indietro di 50 anni, l?ad della Fiat Sergio Marchionne sottolinea di non aver mai visto un mercato cos? basso.? Il costruttore tedesco di supercar Gumpert ha avviato la procedura di fallimento. In agosto in Spagna sono stati venduti 48.820 veicoli con un aumento del 3,4%. In agosto la Fiat brasiliana ha ottenuto i record di produzione, con 82 mila veicoli, e vendita con pi? di 100 mila automobili. In Serbia nei primi sette mesi sono state vendute 15 mila auto con un calo del 40%. Per Federconsumatori e Adusbef l'aumento dei costi di mantenimento di un'automobile ? esponenziale: oltre i 7 mila euro sommando tutto, anche gli ammortamenti e le tasse. Da ottobre Maxime Picat sar? il nuovo direttore generale del marchio Peugeot.

2 settembre ? La Mercedes ha in programma di affiancare alla compatta CLA una AMG al top della gamma dal prossimo anno.

1 settembre ? La Bertone conferma di star collaborando con la Bmw per progetti di ingegneria della prossima generazione della Mini, le due aziende non commentano l?eventualit? di una collaborazione anche per la Rolls Royce.


La risorsa della storia personale, un valore inalienabile

Abbiamo coinvolto i Concessionari italiani in un sondaggio, il resoconto si trova nelle pagine interne, accompagnato da un nostro modesto suggerimento rivolto al lettore: fare oggetto di riflessione costruttiva degli spunti offerti dalle risposte che abbiamo ricevuto.
Qui facciamo, intanto, facciamo nostro quel suggerimento. La scelta non si presentava facile, molti i possibili temi intorno ai quali ragionare. Alla fine tutto si è ridotto a un dilemma, per risolvere il quale si è imposto il romanticismo. La domanda era, con riferimento all’attuale drammatica situazione: quale ritiene essere la risorsa più consistente sulla quale la sua azienda può fare affidamento? La prima risposta diceva: “Nessuna”. La seconda diceva: “55 anni di storia”. Disperazione che sa di fine corsa contro baldanza che sa di voglia di vivere, in apparenza una scelta facile. Ma poi si è fatta strada l’idea (romantica, appunto) di non scegliere, di considerare le due risposte come le due facce della stessa moneta, la risposta di pancia (le emozioni) e la risposta di cuore e di testa (il sentimento che trova fondamento nella logica) che un singolo individuo, sempre lui, può dare alla stessa domanda perfino in due momenti diversi di una stessa giornata – d’altronde, quante volte si è sentito i Concessionari maledire il mestiere salvo poi vederli riabbracciarlo con ardore (e mica solo per mero interesse) il giorno dopo? Tutte le volte, più o meno.

Leggi tutto...