I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

2012

28 dicembre ? La prossima Land Rover Range Sport avr? 7 posti su tre file. Secondo Caradvice la Mazda sta preparando per il 2014 la CX-3, suv di segmento B. dagli studenti dell'Universita' di Hiroshima hanno messo a punto la vettura elettrica a tre ruote ISAVE-SC1 che, in caso di incidente, protegge pedoni e passeggeri con una carrozzeria fatta di cuscino gonfiato ad aria. Peter Schreyer ? stato nominato presidente della Kia, nato in Germania ? il primo presidente non coreano della marca.

27 dicembre - L?Audi annuncia che intende investire entro il 2016 13 miliardi di euro nello sviluppo di nuovi modelli e nell'ammodernamento degli impianti, in Germania e all'estero, si tratta, ha detto l?ad Rupert Stadler, di confidare nella ripresa. La prossima generazione Smart, che Daimler sta sviluppando assieme all'Alleanza Renault Nissan, comprender?, secondo Auto Express, anche un suv compatto derivato dal modello che rimpiazzer? la Nissan Juke.

26 dicembre - La Toyota prevede di chiudere il 2012 con la vendita di 9,7 milioni di veicoli con un aumento del 22% e di arrivare nel 2013 a 9,91 milioni di vendite con l?aumento del 2%.

22 dicembre ? Il Wall Street Journal scrive che la Gm ha concesso ai dipendenti un bonus di 7 mila dollari, la Ford potrebbe arrivare a 8.

21 dicembre ? La Renault creer? una joint con la Societ? Nazionale di Veicoli Industriali (SNVI) e al Fondo Nazionale d'Investimento (FNI) algerini per realizzare una fabbrica a Oued Tlelat, a sud ovest di Orano per produrre di automobili e veicoli commerciali Renault. La Italdesign ha investito oltre 10 milioni di euro nel solo 2012 per aggiornare il parco tecnologico: l?ad Enzo Pacella ha detto che ?le previsioni per il 2013, sono estremamente positive''.

20 dicembre ? L?ad della Fiat Sergio Marchionne ricevendo a Melfi il premier Monti annuncia che l?investimento dello stabilimento sar? di un miliardo di euro, definendolo ?un piano coraggioso? e il primo di una serie di investimenti; Marchionne conferma i dati 2012: utile della gestione ordinaria di 3,8 miliardi e utili netto di 1,2 e dice che ''in 3-4 anni raggiungeremo il pareggio delle attivit? in Italia e in Europa''. Per il presidente John Elkann ?senza l?alleanza con la Chrysler l'investimento di Melfi non sarebbe stato possibile''. Secondo Monti la giornata segna una ripartenza nel rapporti tra la Fiat e l'Italia''. La Frankfurter Allgemeine Zeitung scrive che la Opel ha ceduto sei filiali europee alla Gm, per garantire la copertura di un credito della casa madre. Gm e PSA hanno cancellato il programma per realizzare una nuova famiglia di auto medie, hanno invece confermato il lavoro in joint per modelli compatti - compresi nuove monovolume e due tipologie di crossover - ed hanno aggiunto al programma iniziale una cooperazione sul fonte dei motori di piccola cilindrata. Infiniti investir? 250 milioni di sterline per produrre a Sunderland dove saranno assunti mille dipendenti, un nuovo modello nel 2015. Il presidente Luca di Montezemolo annuncia che per la Ferrari il 2012 sar? un anno record e osserva: pensare che in Italia vendiamo il 3%, qualunque altra azienda forse non resterebbe qui a produrre''. I sindacati polacchi hanno firmato l?accordo con la Fiat Poland per il licenziamento di 1450 operai nell?pianto di Tychy. Cominceranno il 15 gennaio i festeggiamenti per il centenario della Aston Martin Gianpiero Wyhinny dal primo febbraio sar? il responsabile della divisione Seat di Volkswagen Group Italia.

19 dicembre - Secondo il Nikkei la Toyota sta valutando l'ipotesi di produrre a livello di gruppo 9,9 milioni di veicoli nel 2013. . La procura di Stoccarda ha rinviato a giudizio l'ex patron della Porsche Wendelin Wiedeking e l'ex direttore finanziario Holger Haerter, accusati di manipolazione di mercato per il tentativo di acquisire la Volkswagen nel 2008-2009. La commissione Ue ha dato il via libera ai fondi per il reinserimento sul mercato del lavoro, 11,9 mln andranno ai licenziati Psa.

18 dicembre ? La XX edizione del ''Rapporto auto'', stilato dal Censis e dall'Aci, indica che il 3,7 degli italiani pensa di comprare un'auto nuova nel 2013, mentre il 52,6% non intende acquistarla nei prossimi tre anni. Wolfgang Porsche, nipote del fondatore della societ?, ? stato eletto presidente del consiglio di sorveglianza della Porsche Holding. Louis Gallois, commissario generale all'investimento del governo francese, sar? cooptato come membro indipendente nel consiglio di sorveglianza di Psa Peugeot Citroen.

17 dicembre ? Il vice premier russo Dvorkovic dice che nei rapporti tra Russia e Italia qualcosa di ? mosso e ''finalmente procederemo alla produzione in territorio russo di auto e altri componenti''. L?ammiraglia cinese Hongqi (Red Flag) H7 avr? una versione ibrida plug-in. Nei primi undici mesi in Italia le emissioni di CO2 derivate da benzina e gasolio per autotrazione sono calate del 10% a 10.125.288 tonnellate. Cesare Prati ? stato nominato Executive Director Marketing di Opel e Vauxhall.

14 dicembre - Il Messaggero scrive che la Fiat sta discutendo con le banche un'operazione sul capitale con l'obiettivo di raccogliere le risorse per finanziare il 41,5% di Chrysler in mano al fondo Veba; l?azienda smentisce: ''non c'? necessit? di ricorrere ad un aumento di capitale'', Marchionne spiega ''potremmo monetizzare alcuni asset. Il floating di Magneti Marelli'' potrebbe essere un'opzione. I 2.146 dipendenti della Fabbrica Italia Pomigliano, troveranno nella busta paga di fine mese 500 euro in pi? per i due premi ricevuti della medaglia 'Silver World? di giugno e Lean Production di settembre. La Jaguar ha deciso di annullare il progetto per la costruzione della supercar ibrida C-X75, per le crescenti pressioni economiche mondiali. L?impianto di Tangeri della Dacia ? il migliore del gruppo con una redditivit? del 10%. Il progetto francese Tele Watt prevede prese di corrente per la ricarica integrate nei pali dei lampioni stradali. La Tata ha annunciato la nomina di Cyrus P.Mistry a presidente dal 28 dicembre. Nel periodo gennaio-novembre il gruppo Volkswagen ha venduto 8,29 milioni di veicoli con un aumento del 10,4%. Angelo Sticchi Damiani ? stato nominato vice presidente della FIA. Hubertus Troska ? stato nominato membro del consiglio di amministrazione della Daimler con la responsabilit? di tutte le attivit? del Gruppo in Cina.

13 dicembre ? La Renault ha venduto l?ultimo 6,5% del capitale della Volvo per 1,476 miliardi di euro. La Skoda ha avviato la produzione della Yeti nell?impianto russo di Nizhny Novgorod.

12 dicembre ? L 'alleanza Renault-Nissan ha firmato a Mosca l?accordo per una joint venture con la russa Rostekhnologii che le consente di prendere il controllo del primo costruttore russo, Avtovaz. La nuova jv punta a controllare entro il 2016 il 40% del mercato russo, contro il 30% attuale. Jaguar Land Rover ha firmato con il Governo dell'Arabia Saudita una lettera d'intenti per investire 1,2 miliardi di dollari nella costruzione di uno stabilimento da 50 mila Land Rover l?anno. Nei 15 anni di vita la Toyota Prius ha venduto quasi 3 milioni di esemplari. Il presidente dell'Anfia Roberto Vavassori propone la costituzione di una Consulta sui problemi della mobilit?.

11 dicembre - Il vicepremier Piechocinski annuncia che il governo polacco si impegner? per ridurre al massimo il numero dei licenziati nella fabbrica Fiat Auto Poland di Tychy. In novembre in Russia sono state vendute 240.322 auto, solo 230 in pi? del mese precedente: gli esperti prevedono che la stagnazione potrebbe continuare nel 2013. La Regione Puglia ha confermato l?esenzione dalla tassa di possesso per 5 anni per le auto alimentate a metano. Il presidente della Fiat/Chrysler per l'America Latina, Cledorvino Belini, ha ricevuto il ''Premio Leader del Brasile''.

10 dicembre ? Il responsabile Thomas Sedran conferma che la Opel non produrr? pi? dal 2016 automobili nello stabilimento di Bochum dove lavorano 3 mila persone, il ministro tedesco dell?economia Roesler, ? contrario a concedere finanziamenti pubblici. La Suzuki, scrive Cardekho.com, avrebbe deciso di spostare la produzione dei modelli di piccole dimensioni dagli stabilimenti giapponesi a quelli in India. L?ad della Maserati Harald Wester ritiene che gli investimenti di 1,2 miliardi di euro entro il 2014 ?andranno a buon fine? anche nella situazione generale di crisi, conferma che Modena rimarr? ?il cuore? dell?azienda e che a Grugliasco si punta a produrre 200 vetture al giorno: modello principale la nuova Quattroporte di cui si prevedono 80 mila vendite; nei primi 9 mesi le consegne Maserati sono aumentate del 2% e i profitti sono saliti a 472 milioni con un aumento del 6%. In novembre la Bmw ha venduto 170.923 vetture con l?aumento il 23%; nei primi 11 mesi le vendite sono state 1,664 milioni. Nei primi 11 mesi la Audi ha venduto 1,34 milioni di vetture( pi? di tutto il 2011) con l?aumento del 12,7%. Auto Motor und Sport scrive che al Salone di Detroit la Bmw potrebbe presentare anche la Serie 3 Gt. La produzione industriale di autoveicoli ad ottobre ? diminuita del 26,8%, nei primi dieci mesi il calo ? del 20,1%. Tajani annuncia che la Commissione Ue ? pronta a lanciare una task force per seguire l'impatto delle chiusure o del ridimensionamento significativo degli stabilimenti. L'Autorit? garante della concorrenza e del mercato ha multato Fiat Group Automobiles con 200 mila euro per la campagna pubblicitaria sulla possibilit? di bloccare per tre anni il prezzo di acquisto del carburante a fronte dell'acquisto di un'autovettura del gruppo sanzionata come ''pratica commerciale scorretta''.

9 dicembre - Una riunione informale tra i ministri dell?industria Ue a Bruxelles, coordinata dal vicepresidente della Commissione Tajani ha fatto il punto sugli interventi per affrontare il momento particolarmente difficile.

7 dicembre ? Il fondo Investindustrial di Andrea Bonomi ha acquistato per 190 milioni di euro il 37,5% del capitale di Aston Martin Holdings (UK); Bonomi si dice impaziente di avviare il processo di trasformazione e ammodernamento. La Fiat Auto Poland ha annunciato di prevedere ''eccedenza di circa 1.500 persone'' nello stabilimento di Tychy. Sergio Marchionne ? stato confermato alla guida dell?Acea per il 2013. L'azienda francese Garage Mehari Loisirs, di Les Pouzin, ha realizzato una versione elettrica della Citroen Mehari. La Chevrolet Corvette festeggia il prossimo anno il 60mo anniversario.

6 dicembre - La Fiat ha annunciato il piano di rilancio in India, che prevede anche l?introduzione del marchio Chrysler, l? importazione delle Jeep Wrangler e Jeep Grand Cherokee, l?introduzione nei prossimi anni di nove modelli e l?aumento dei concessionari sino a 120; il managing director Enrico Atanasio, prevede che ?ci troveremo in una posizione forte per capitalizzare questa crescita''.

?

Pragmatismo contro ideologia, sfida vitale per l’auto

Come guardare al materializzarsi parziale del Governo a Verona, durante Automotive Dealer Day, se non con sentimenti contrastanti? L’impegno assunto da Salvini – non solo circa la detrazione al 100% dell’Iva sulle auto aziendali – contiene in sé pragmatismo e una promessa generale di attenzione per il settore che hanno scaldato il cuore della platea. Al tempo stesso, in sottofondo ma abbastanza forte da farsi sentire, striscia il timore che al pragmatismo enunciato dalle parole possa seguire il nulla – volendo così escludere, intanto per il rispetto dovuto a chi lì lo ha portato per mano, che il vice Premier sia venuto a Verona per fare mera campagna elettorale. 

In Italia abbiamo un Governo bicefalo. Potrebbe non essere un male: due teste possono ragionare meglio di una soltanto. Il punto, però, è che i rapporti con chi ci governa ci sono stati rappresentati nel modo seguente. Si parla con l’esponente di una delle due anime (teste) dell’entità che guida il Paese. Gli si spiega la situazione e come siano necessari gli interventi A, B, C. La risposta è: “Hai ragione su tutto, noi vorremmo fare quello che chiedi, ma il problema è che gli altri…”.  Allora si va a cercare l’esponente degli “altri”. Gli si spiega la situazione e come siano necessari gli interventi A, B, C. La risposta è: “Non posso che darti ragione, bisognerebbe fare come dici, ma il problema è che gli altri…”. E così via, ad libitum – con i tecnici, quelli che conoscono la realtà e sanno come i problemi vadano affrontati, bloccati nel mezzo della contesa, terrorizzati. 

Suona per quello che è: una presa in giro. Ed è una pratica, a quanto pare, alla quale si attengono entrambe le teste del Governo bicefalo. Su questo banco di sabbia, per restare a Salvini e all’auto, sembra sia andata ad arenarsi la faccenda delle accise sulla benzina: “Ne taglieremo 7 appena saremo al Governo”, aveva detto il leader leghista il 1° marzo 2018, prima delle elezioni politiche; tutte e 7 le accise sono ancora lì.

Leggi tutto...